Le imbarazzanti frasi sugli assorbenti Lines

Raccontano il ciclo, ancora un forte tabù, nel peggiore dei modi: servendosi di un sacco di stereotipi. E non sono divertenti. Pillole come «Depresse sì, ma piene di idee!» o «Come essere sulle montagne russe, ma senza pagare il biglietto!».

"Durante il ciclo possiamo sfoggiare la borsa anche in casa. Quella dell'acqua calda!".