Le protagoniste della mostra Flying High di Vienna

Alcune delle opere di Art Brut esposte al Kunstforum Wien, museo della capitale, fino al 23 giugno 2019. Il movimento raccoglieva i lavori di artisti affetti da malattie mentali.

Aloïse Corbaz, Brevario Grimani, 1950 circa, pastello su carta abcd / collezione Bruno Decharme, foto © César Decharme. L'autrice, di origine svizzera, venne dichiarata schizofrenica e rinchiusa in un ospedale psichiatrico. Il suo lavoro, inizialmente prodotto in segreto, è erotico e i soggetti dipinti sono donne dalle curve pronunciate.