17 Luglio Lug 2018 1244 17 luglio 2018

Il libro 'La scienza è un gioco da ragazze' racconta 25 donne professioniste

Chimiche, biologhe, matematiche, dottoresse capaci di raggiungere qualunque obiettivo. Come Rita Levi Montalcini o Margaret Sanger. Le loro storie nel volume illustrato da Einaudi Ragazzi.

  • ...
Scienza Gioco Ragazze Libro

Un libro illustrato per raccontare le vite di 25 donne che hanno dato un contributo fondamentale al progresso scientifico. Si chiama La scienza è un gioco da ragazze ed esce il 17 luglio edito da Einaudi Ragazzi.
«Venticinque donne intrepide hanno spianato la strada a future ingegnere, chimiche, biologhe,matematiche, dottoresse, astronome, fisiche... e ancora oggi continuano a ispirare i geni in erba a costruire insieme il futuro dell’umanità. Perché, nonostante i pregiudizi e l’ignoranza che ancora affliggono il mondo, le donne possono raggiungere qualsiasi obiettivo». Come curare le malattie, scrivere codici, far decollare missili, dimostrare teorie, scoprire galassie, costruire robot... E questo libro lo vuole ricordare alle bambine e le ragazze dagli 11 anni in sù raccontando loro le storie di donne intrepide che si sono distinte nel mondo della scienza, aprendo la strada a milioni di future donne - come l'astrofisica italiana Sara Buson - che hanno scelto e scelgono ancora di seguire la passione per la medicina, l'ingegneria, l'astronomia, la matematica o la fisica.

CHEIN SHIUNG - La first lady della Fisica

Data di nascita: 31 maggio 1912 (Liuhe, Cina).

Il suo più grande successo: Dare un importante contributo nella costruzione della bomba atomica.

Il suo motto: «Ho sempre pensato che la fisica richieda un impegno totale. Non è solo un lavoro, è uno stile di vita».

Segui il suo esempio: Difendi ciò in cui credi come se ne andasse della tua vita.

EMMY NOETHER - La matematica più importante della storia

Data di nascita: 23 marzo 1882 (Erlangen, Germania).

Il suo più grande successo: Creare le premesse dell’algebra astratta.

Il suo motto: «I miei metodi riguardano il lavoro e la capacità di comprensione e quindi il loro affermarsi avviene in modo anonimo».

Segui il suo esempio: Anche se nessuno capisce ciò che fai, tu continua.

HENRIETTA LEAVITT - L'astronoma che scoprì come misurare l'unverso

Data di nascita: 4 luglio 1868 (Lancaster, Stati Uniti).

Il suo più grande successo: Scoprire il metodo di misura della distanza tra le stelle.

Il suo motto: «Nella luminosità delle stelle si nasconde una nuova regola per misurare l’universo».

Segui il suo esempio: A volte, nei dettagli c’è la risposta ai grandi enigmi.

MARGARET SANGER - L'infermiera che lottò per la parificazione familiare

Data e luogo di nascita: 14 settembre 1879 (Corning, Stati Uniti).

Il suo più grande successo: Garantire alle donne i diritti riproduttivi.

Il suo motto: «Nessuna donna può definirsi libera se non possiede e controlla il proprio corpo».

Segui il suo esempio: Nessuno può decidere del tuo corpo e della tua mente: sono tuoi.

RITA LEVI MONTALCINI - La neurologa che studiò lo sviluppo del sistema nervoso umano

Data e luogo di nascita: 22 aprile 1909 (Torino, Italia).

Il suo più grande successo: Scoprire il fattore di crescita nervoso del cervello.

Il suo motto: «Non temete i momenti difficili, il meglio viene da lí».

Segui il suo esempio: È importante avere delle passioni, mantenere il cervello in attività ed essere sempre curiosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso