1 Maggio Mag 2019 0853 01 maggio 2019

Chi conduce Propaganda Live

Scopriamo chi c’è al timone dell’interessante programma di La7 Propaganda Live.

  • ...
Chi È Zoro

Propaganda Live è un apprezzato programma televisivo che, dopo la fortunata prima stagione tra la seconda metà del 2017 e la prima metà del 2018, è stato riconfermato anche per questa stagione 2018-2019, mantenendo praticamente invariato il format delle varie puntate.

La trasmissione è ricominciata ufficialmente il 14 settembre del 2018 e dovrebbe continuare ininterrottamente fino alla fine della primavera o l’inizio dell’estate.

IL CONDUTTORE DI PROPAGANDA LIVE

Tra le conferme, non poteva mancare l’esperto conduttore Diego Bianchi, conosciuto nel settore del giornalismo e della televisione con il soprannome “Zoro” e già molto apprezzato nella prima stagione.

Diego Bianchi cura personalmente i reportage proposti durante la diretta, portando all’occhio dei telespettatori e degli opinionisti o dei commentatori, invitati di volta in volta, questioni attuali e problemi legati al mondo politico e sociale. In studio, è sempre Zoro a dirigere ed animare il dibattito.

Diego Bianchi si è già fatto notare in passato per le sue spiccate competenze nel settore del giornalismo. Sicuramente gli hanno dato molta visibilità anche le incursioni nelle famose maratone di Enrico Mentana, che ha spesso ospitato il giornalista nella sua trasmissione.

Zoro è stato bravo ad approfittare del trasferimento del programma, prima chiamato “Gazebo”, da Rai 3 a LA7, mantenendo i punti di forza delle precedenti edizioni e riuscendo al tempo stesso a dare un tocco innovativo alle puntate di quest’anno.

IL CAST DI PROPAGANDA LIVE

Ad aiutare Diego Bianchi ci sono Marco Dambrosio, l’ideatore del programma, e Mirko Matteucci, che di tanto in tanto appaiono nei reportage.

Ad allietare le puntate con qualche intermezzo musicale e momenti di leggerezza c’è invece la band di Roberto Angelini, Giovanni di Cosimo, Fabio Rondanini, Gabriele Lazzarotti, Daniele Rossi, e Daniele Tittarelli.

Naturalmente, vanno ricordati anche i diversi opinionisti fissi, tra cui alcuni tra i più conosciuti giornalisti italiani, oltre agli ospiti di diverse competenze che variano di puntata in puntata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso