30 Giugno Giu 2019 1239 30 giugno 2019

Milena Bertolini e la rivoluzione culturale delle Azzurre

La ct dopo l'eliminazione ai quarti: «Sono orgogliosa del fatto che le ragazze abbiano fatto conoscere il loro calcio a tutti gli italiani, facendoli appassionare: è questo il vero successo del Mondiale».

  • ...
Mondiali Femminili 2019 Italia

Comprensibilmente triste per come è finita, ma è molto orgogliosa delle sue Ragazze Mondiali la ct delle Azzurre Milena Bartolini: «Dispiace perché stavamo vivendo un'avventura importante, ma ha vinto la squadra più forte. Credo che ora le ragazze abbiano molta più consapevolezza delle loro qualità. Questo è un punto di partenza, c'è una base per poter lavorare per il futuro. Sono orgogliosa del fatto che le ragazze abbiano fatto conoscere il loro calcio a tutti gli italiani, facendoli appassionare: è questo il vero successo del Mondiale» ha detto Bertolini il giorno dopo l'eliminazione delle Azzurre, battute dall'Olanda, ai Mondiali di Francia.

«ABBIAMO CAMBIATO LA MENTALITÀ DEGLI ITALIANI»

«Agli italiani e ai media chiedo di continuare a seguire queste ragazze - ha aggiunto Bertolini oggi in conferenza stampa - più interesse ci sarà più risorse arriveranno, se le ragazze saranno messe nelle condizioni di fare sport ad alti livelli crescerà anche lo spettacolo. Credo che questo Mondiale abbia velocizzato un cambio culturale, ha modificato un po' la testa degli italiani sul calcio femminile. Ho ricevuto continuamente messaggi da Roberto Mancini e tanti riconoscimenti da altri colleghi che allenano club maschili». Il rientro in Italia della Nazionale femminile è previsto questa sera alle 20.30 a Fiumicino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso