16 Settembre Set 2019 1612 16 settembre 2019

Le frasi sessiste di Fabio Volo su Ariana Grande

Su RadioDeejay il conduttore ha parlato degli abiti della popstar nel video di 7 Rings cegliendo un linguaggio offensivo e degradante: «Chi è ‘sto puttanun? Come si è introiata?». Immancabili le polemiche.

  • ...
Fabio Volo Ariana Grande

Parole non solo sessiste, ma volgari e scioccanti quelle che Fabio Volo ha scelto per parlare della popstar 26enne Ariana Grande. Un intervento che sta scatenando un vespaio di polemiche - non c'è da stupirsi - che lo scrittore e conduttore ha fatto aprendo la puntata di lunedì del programma Il Volo del Mattino su Radio Deejay. «Quando ero in Australia andavo in palestra ogni tanto per staccare dai figli. Corro su questo tapis-roulant, ed era piena di televisioni questa palestra con tutti questi canali di video per giovani. A un certo punto c’è una che si chiama Ariana Grande, bellissima ragazzina, mora, che sembra una quindicenne, vestita di rosa tutta sexy… se vado a una festa e una viene vestita così dico ‘chi è ‘sto puttanun? Come si è introiata?». Interviene una voce femminile a tentare di troncare la polemica prima che esploda, ma Volo continua con convinzione.

«Le donne sono come i fiori, in base ai colori e ai profumi attirano un certo tipo di uomo», ha proseguito. «Se tu hai paura perché sei insicura e quindi esageri con la sessualità attirerai solo gente che ti vuole sdraiare. Questa ragazzina è a quattro zampe, in ginocchio, impecorata che muove il culo e fa ‘l’ho visto, mi piace, lo voglio, ce l’ho/lo prendo’ (riferendosi al video di 7 rings, 564 milioni di visualizzazioni su Youtube)». Continua l'intervento di Volo: «Tutto il video era un richiamo sessuale, lei parla alle dodicenni, decenni.. Io dico, pensa io, padre di due femmine, vado al lavoro e faccio le mie cose mentre una società mi sta ‘imputtanando’ le figlie. Ma non si può, non è possibile che sia legale!». Insomma, lo scrittore si è permesso, senza porsi domande sul linguaggio scelto, di dire che la popstar è vestita come una puttana e che per colpa di ragazze come lei le sue figlie seguiranno un cattivo esempio. Buttando deliberatamente nella spazzatura gli infiniti discorsi sulla libertà femminile - e sul rispetto - che abbiamo fatto fin qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso