27 Marzo Mar 2019 1929 27 marzo 2019

Chi è Marianna Fontana, in nomination ai David di Donatello 2019

Vita e carriera della giovane campana candidata ai premi del cinema italiano come migliore attrice protagonista per Capri-Revolution di Matteo Garrone.

  • ...
Marianna Fontana David Di Donatello 2019

Marianna Fontana è candidata ai David di Donatello come migliore attrice protagonista per la sua interpretazione in Capri-Revolution di Mario Martone. Nata a Maddaloni, in provincia di Caserta, il 24 aprile 1997, è un talento precoce ed eclettico. Studentessa al Conservatorio di Napoli, a 16 anni ha vinto una borsa di studio per la scuola cinematografica La Ribalta. A 18 anni è stata scelta con la sorella gemella Angela per interpretare Indivisibili di Edoardo De Angelis, storia di due gemelle siamesi che lavorano come cantanti nelle feste di paese e nei matrimoni. Il film d'esordio è stato un grande successo per entrambe le sorelle, "indivisibili" anche nei vari premi. Ai David di Donatello del 2017 sono arrivati quello per la miglior canzone (Abbi pietà di noi, scritta da Enzo Avitabile) e la nomination come migliori attrici protagonista (in coppia). Insieme hanno conquistato il Globo d'oro alla miglior attrice e il film è stato presentato anche ai Festival di Venezia, Toronto e Londra. Quello di Lucia, giovane pastorella analfabeta che nell'isola di Capri si imbatte in una comune di artisti nudisti e vegetariani, è soltanto il suo secondo ruolo, con altrettante nomination ai David di Donatello. Capri-Revolution è stato presentato in concorso alla 75a Mostra d'arte cinematografica di Venezia, rappresenta la prima uscita cinematografica da “solista” per Marianna Fontana, senza la sorella Angela e l'ha portata a recitare per la prima volta in carriera una scena di nudo: «Nessun imbarazzo», ha assicurato in un'intervista al Corriere della Sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso