30 Gennaio Gen 2019 1400 30 gennaio 2019

Chi è Elizabeth Lail, Guinevere Beck della serie You

Ventisei anni, sostenitrice dei diritti delle donne, ha ottenuto il suo primo ruolo importante grazie alla produzione in onda su Netflix. Tra opinioni controverse.

  • ...
Elizabeth Lail

La serie televisiva You, in onda su Netflix dal 26 dicembre 2018, sembra avere catturato l’attenzione di molti, sebbene il suo successo sia segnato da opinioni controverse. Al centro delle polemiche la trama e le sue sfaccettature. Un amore morboso, che rende il protagonista Joe Goldberg (Penn Badgley) uno stalker a tutti gli effetti. L’«oggetto» del desiderio è Beck, insicura e confusa sul suo futuro da potenziale scrittrice. Un incontro, quello tra i due protagonisti, che sposta decisamente la storia verso una direzione più cupa e tenebrosa. All’apparenza un timido libraio disinteressato ai consueti vizi dei suoi coetanei, il giovane nasconde dietro la maschera da uomo perfetto un animo capace di uccidere per conquistare la donna che ama, se di amore si può parlare. Un’ossessione alimentata dal facile utilizzo dei social networks come mezzi efficaci per entrare nel privato delle persone. Ed ecco che la curiosità si macchia di pericolo. Stimolando nel pubblico una riflessione sul personaggio di Joe. Un gentiluomo, romantico sognatore che, nonostante l’aggravante dell’omicidio, ha raccolto un numero inimmaginabile di fans. Donne affascinate da questo «cavaliere» moderno che sembrano disinteressate all’altra faccia della medaglia, quella che rimette in luce problemi attuali come lo stalking. Insomma, tra favorevoli e contrari, quello che è certo è che You sta vivendo un pieno momento di popolarità. E il merito va riconosciuto non solo al Dan Humphrey di Gossip Girl, ma anche alla sua compagna di scena, Elizabeth Lail. Meno nota al pubblico, ma azzeccata per il ruolo, la giovane sembra riservare promettenti doti.

CHI È ELIZABETH LAIL

Nata in Texas ma trasferitasi già dall’infanzia ad Asheboro, Elizabeth si laurea alla University of North Carolina School of the Arts nel maggio del 2014. Subito dopo si sposta a New York dove ottiene il primo ruolo importante, quello di Anna in C’era una volta. Forse molti la ricorderanno infatti per questa interpretazione nella serie fantasy mandata in onda dalla ABC. La 26enne è anche una grande sostenitrice dei diritti delle donne, come dimostra la sua presenza in un video per la sensibilizzazione sul cancro al seno e la partecipazione alla Women's March di New York, la manifestazione che raccoglie celebrità e non, unite per rivendicare il Girl Power e gli ideali femminsiti. Un attivismo, il suo, rivolto anche a progetti in difesa dell’ambiente e degli animali. Prima di ottenere un ruolo da protagonista, era già comparsa in altre famose serie televisive come The Blacklist e Dead of Summer. Ma è grazie a You che deve la sua popolarità, dove, divisa tra le amiche mondane che la trascinano in locali di tendenza e l’Università da portare a termine per diventare scrittrice, incuriosisce molto questo personaggio, ignaro di essere vittima della follia di un ragazzo conosciuto per caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso