23 Settembre Set 2019 1750 23 settembre 2019

Chi è Phoebe Waller-Bridge, la creatrice di Fleabag

Ha ideato il monologo teatrale da cui è stata tratta la serie tv di Amazon, in cui ha recitato nel ruolo della protagonista. Vincendo tre Emmy. La sua carriera.

  • ...
Phoebe Waller Bridge Fleabag

La serata degli Emmy ha certificato il grande successo di Fleabag, una serie tv da vedere a tutti i costi come già aveva detto LetteraDonna, e il genio creativo della persona, Phoebe Waller-Bridge, che l‘ha ideata, sceneggiata e interpretata, portandosi così a casa tre statuette, tra quelle riservate alle commedie. Anche se la sua, in realtà, è più una dramedy. Ecco le cose da sapere sull‘attrice, commediografa e sceneggiatrice britannica.

GLI STUDI A LONDRA

Phoebe Waller-Bridge è nata a Londra il 14 luglio 1985. Cresciuta nel quartiere di Ealing, ha studiato al St Augustine's Priory, scuola femminile e cattolica del suo quartiere, poi ha frequentato il DLD College e la Royal Academy of Dramatic Art. Dopo aver terminato gli studi, ha vissuto un paio d‘anni difficili, in cui non è riuscita a ottenere alcun ruolo, prima di essere scritturata per Roaring Trade, andato in scena al Soho Theatre di Londra nel 2009.

LE PICCOLE PARTI E FLEABAG

Da quel momento in poi, Phoebe Waller-Bridge è riuscita a ottenere sempre più parti a teatro, ma anche in televisione, ad esempio nella serie poliziesca Broadchurch, e persino al cinema, con piccoli ruoli in Albert Nobbs, con Glenn Close, e in The Iron Lady, con Meryl Streep. La svolta è arrivata nel 2013, quando cimentandosi come autrice teatrale ha scritto il monologo Fleabag, che ha debuttato al festival Fringe di Edimburgo, ottenendo recensioni molto positive che si sono trasformate in un enorme successo di pubblico quando è stato messo in scena a Londra. Nel 2016 BBC Three e Amazon Studios ne hanno prodotto un adattamento televisivo, con la stessa attrice/autrice a recitare nel ruolo della protagonista e a curarne la sceneggiatura. Dopo un‘ottima prima stagione, Phoebe Waller-Bridge è passata alla casa, per così dire, portando a casa tre Emmy.

ANCHE KILLING EVE È SUA

Dal debutto di Fleabag su Amazon a oggi, come detto la sua carriera è letteralmente decollata. Phoebe Waller-Bridge ha infatti scritto scritto Crashing, dove ha anche recitato, ha sceneggiato un‘altra serie tv di grande successo come Killing Eve e ha persino dato la voce alla droide L3-37 in Solo. È stata inoltre coinvolta nella sceneggiatura del prossimo film di 007, No Time To Die, su esplicita richiesta di Daniel Craig. Il tutto continuando a portare in scena a teatro Fleabag, lavoro che adattato per la tv l‘ha resa la seconda persona, dopo Tina Fey, a vincere nella stessa serata un Emmy per la sceneggiatura e uno per la recitazione.

LA VITA PRIVATA

Phoebe Waller-Bridge è stata sposata dal 2014 al 2018 con l‘economista, scrittore e conduttore televisivo irlandese Conor Woodman. Dopo il divorzio, ha iniziato una relazione con l‘autore teatrale e regista Martin McDonagh, che nel 2006 ha vinto un Oscar per il miglior cortometraggio con Six Shooter e che si è cimentato alla macchina da presa in film come In Bruges, 7 Psicopatici e Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso