6 Marzo Mar 2019 1920 06 marzo 2019

Chi è Massimiliana Landini Aleotti, la più ricca d'Italia

Per la classifica di Forbes ha un patrimonio oltre i 7 miliardi di dollari. La 75enne, che non rilascia interviste e appare raramente in pubblico, ha ereditato dal marito il colosso farmaceutico Menarini.

  • ...
Massimiliana Landini Aleotti

Secondo la classifica di Forbes Billionaires, la 75enne Massimiliana Landini Aleotti è la donna più ricca d’Italia. Il suo non è un volto apparso di frequente sui giornali, ai quali non rilascia interviste. Ma il suo patrimonio finanziario personale è stimato oltre i 7 miliardi di dollari. Un’eredità acquisita in seguito alla morte del marito, Alberto Aleotti, avvenuta nel 2014, che ha lasciato a lei e ai due figli le redini del colosso farmaceutico Menarini.

CHI È MASSIMILIANA LANDINI ALEOTTI

Nel 1964 Mario Menarini chiese ad Aleotti di assumere la direzione generale della sua azienda. Grazie alle sue abilità, riuscì ad arrivare al vertice, prendendo il controllo della casa farmaceutica e portandola ad essere la numero uno, a livello nazionale, tra le industrie del settore. Una carriera più che trentennale passata dal 2014 nelle mani dei figli e della moglie. Classe 1942, Massimiliana Landini è sempre stata molto discreta e riservata. Il suo quinto posto nella classifica nazionale (è 198esima in quella generale), la posizione davanti a Maria Franca Fissolo, vedova Ferrero, che già nel 2017 aveva visto diminuire il suo patrimonio.

IL GRUPPO MENARINI

Il gruppo farmaceutico Menarini, che Aleotti rilevò dai precedenti e omonimi proprietari, conta più di 17mila dipendenti ed è presente in 136 Paesi. Nel 2016 la rivista statunitense Forbes attribuì all’azienda un patrimonio di 10 miliardi di dollari, ma la risposta del colosso interessato non si fece attendere. La famiglia, infatti, precisò che il valore era una valutazione teorica effettuata della testata. In ogni caso, la potenza del marchio è estesa a livello internazionale e i fatturati dimostrano cifre da record.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso