13 Febbraio Feb 2019 1935 13 febbraio 2019

Chi sono le due italiane presenti nella classifica 30 Under 30 di Forbes

La rivista statunitense ha stilato l'elenco 2019 dei giovani europei più influenti nati negli Anni '90. Tra i nomi ci sono anche Lucrezia Bisignani e Arianna Fontana.

  • ...
Forbes 30 Under 30 Europa6

Sono 13 gli italiani che sono riusciti a conquistare un posto nella lista degli Under 30 europei più influenti della rivista Forbes. E se le maggiori testate del nostro Paese si sono concentrare soprattutto su Davide Dattoli, 28enne bresciano inserito nell'elenco dedicato a tecnologia e innovazione, il colosso americano ha individuato anche due ragazze, Arianna Fontana e Lucrezia Bisignani. La prima segnalata tra i talenti sportivi, mentre la seconda tra le eccellenze nell'imprenditoria digitale.

LUCREZIA BISIGNANI , FONDATRICE DELLA STARTUP KUKUA

Originaria di Roma, la 27enne è co-fondatrice di Kukua, la startup nata a San Francisco che mira a sconfiggere l’analfabetismo infantile in Africa con l’uso della tecnologia. Grazie all’applicazione Sema Land, i bambini dai 5 ai 10 anni possono imparare a leggere, scrivere e contare, attraverso un metodo interattivo che utilizza animazioni, musiche e giochi legati alla loro cultura. Una tecnica valutata e studiata da un team di esperti di alfabetizzazione e psicologia cognitiva. La startup, che nel 2018 ha ricevuto un finanziamento di 2,5 milioni di dollari, ora ha lanciato la giovane direttamente nella sezione Social Enterpreneurs della lista di Forbes. E pensare che, come ha raccontato lei in un'intervista al Corriere della sera, da adolescente Lucrezia voleva fare l'attrice.

ARIANNA FONTANA, PATTINATRICE DI SHORT TRACK

Nata a Sondrio nel 1990, Arianna Fontana vanta un curriculum carico di vittorie che l'hanno spinta nella sezione Sport and Games degli Under 30 europei più influenti del 2019 secondo Forbes. È stata sette volte campionessa europea di short track, un tipo di pattinaggio veloce sul ghiaccio. Portabandiera italiana, è arrivata prima alla Coppa del Mondo del 2012, nella specialità dei 500 metri e ha vinto un oro (ai Giochi Invernali di PyeongChang 2018, dopo una gara fenomenale e aver stabilito il record nazionale), due argenti e cinque bronzi olimpici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso