13 Novembre Nov 2018 1540 13 novembre 2018

Chi è Luca Siotto, il concorrente di Hell's Kitchen 2018

 La sua passione per la cucina è iniziata da piccolo grazie alla nonna e alla madre. I fornelli lo divertivano addirittura di più dei giochi con gli amici. Conosciamolo meglio.

  • ...
Luca Siotto

Luca Siotto ha già conquistato il giudizio inflessibile dello chef Carlo Cracco all'interno del cooking show di SkyUno con i “paccheri di nonna”, paccheri in tre pomodori e cialda al grana. Originario di Napoli, è soprannominato Tsunami, per la sua personalità a metà tra il simpatico e l'iracondo. È pronto a dare del filo da torcere ai concorrenti avversari con i suoi piatti che lui stesso definisce come «un paradiso all'inferno». Conosciamolo meglio.

NOME

Luca.

COGNOME

Siotto.

NATO A

Napoli.

ETÀ

42 anni.

PROFESSIONE

Attualmente lavora come capo cuoco.

IL PRIMO PIATTO CREATO

Una millefoglie di parmigiana.

LO CHEF A CUI SI ISPIRA

Antonino Cannavacciuolo, per la sua simpatia e per l'affinità caratteriale.

IL SUO SOGNO PIÙ GRANDE

Aprire un ristorante tutto suo.

COSA SIGNIFICA PER LUI HELL'S KITCHEN

Un trampolino per il futuro, un campo sul quale imparare sia in cucina che nella vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso