13 Novembre Nov 2018 2015 13 novembre 2018

Chi è Diego Bencetti, concorrente di Hell's Kitchen 2018

«Ama quello che fai o sarai costretto a lavorare per tutto il resto della tua vita». È questa la filosofia del capocuoco bresciano in gara nel cooking show di Carlo Cracco. 

  • ...
Diego Bencetti

Diego Bencetti si è avvicinato al mondo della cucina fin da piccolo grazie alla pasticceria del padre e guardando la nonna ai fornelli. Nella primissima puntata della nuova edizione di Hell's Kitchen Italia 2018 il temibile Chef Carlo Cracco lo ha sfidato, insieme agli altri dieci ragazzi, a preparare il suo piatto preferito: la pasta al pomodoro. Sopravvissuto al suo implacabile giudizio e conquistata una delle sette giacche per l’ingresso nella brigata blu del cooking show di SkyUno, ce la farà Diego a portare a casa l'ambito titolo di Executive Chef? Conosciamolo meglio.

NOME

Diego.

COGNOME

Bencetti.

ETÀ

34 anni.

NATO A

Brescia.

PROFESSIONE

Capocuoco presso il ristorante Norma di Brescia.

IL PRIMO PIATTO CREATO

Un dolce in pasticceria. Si divertiva a riempire i cannoncini, i bignè e a farcire le paste.

IL SUO PIATTO FORTE

I risotti.

LO CHEF A CUI SI ISPIRA

Luigi Pomata.

IL SUO SOGNO PIÙ GRANDE

Aprire un ristorante di sua proprietà.

COSA SIGNIFICA PER LUI HELL'S KITCHEN

«È un’opportunità di crescere come cuoco e come persona. In più mi dà la possibilità di conoscere persone con la mia stessa passione», come si legge sul sito del programma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso