31 Ottobre Ott 2018 1800 31 ottobre 2018

Chi è Alda D'Eusanio, la conduttrice rilanciata da Chiambretti

Tagliata fuori dalla Rai, è tornata alla ribalta grazie a Matrix. E ora è nel cast di CR7 - La Repubblica delle Donne in partenza su Rete4 mercoledì 31 ottobre. Conosciamola meglio.

  • ...
Alda D'Eusanio

Alda D'Eusanio è stata la conduttrice di punta delle trasmissioni Rai dei primi Anni Duemila: entrò nelle case degli italiani grazie a programmi come Al posto tuo e Ricomincio da qui. Da volto di spicco, però, divenne presto personaggio sgradito ai vertici di Viale Mazzini. E quando era ormai convinta che non avrebbe più rimesso piede in uno studio tv se non per qualche intervista, è arrivata la chiamata di Piero Chiambretti che ha voluto ancora scommettere su di lei facendole tornare l'entusiasmo e la voglia di rimettersi in gioco. Nel nuovo show del conduttore CR7 - La Repubblica delle Donne al via dal 31 ottobre su Rete4 la d'Eusanio è alla guida della rubrica Alda e le storie tese, nella quale, come annunciato, si occupa delle curiosità legate ai programmi Mediaset. Conosciamola meglio.

NOME

Alda.

COGNOME

D'Eusanio.

DATA DI NASCITA

14 ottobre del 1950.

ETÀ

67 anni.

LUOGO DI NASCITA

Chieti.

ISTRUZIONE

È laureata in Sociologia.

PROFESSIONE

Giornalista e conduttrice televisiva.

TELEVISIONE

L'Italia (1985-1986); Sport sette (1986-1987); Scienze in TV (1987-1988); TG2 Stanotte (1988-1994); TG2 (1994-1995); L'Italia in diretta (1995-1996); Al posto tuo (1999-2003); Domani è un altro giorno (2000); Batticuore (2001); Un pugno o una carezza (2002); Qualcosa è cambiato (2004); Il malloppo (2006); L'isola dei famosi (2007) opinionista; Ricomincio da qui (2007-2009); Premio Bellisario (2007); Ricominciare (2008-2009); Ci vediamo domenica (2009); Matrix Chiambretti (2017-2018) ospite fisso; Vite da copertina (dal 2018); CR4 - La Repubblica delle Donne (dal 2018);

PREMI E RICONOSCIMENTI

Ha vinto nel 2010 il Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito, coordinato da Mario Esposito e presieduto da Magdi Allam.

OPERE

Il peccato in parlamento. Chi ha paura di Cicciolina?, Reverdito Editore, 1987.

CURIOSITÀ

Ha vinto una causa giudiziaria per diffamazione intentata nei confronti di un ragazzo che aveva dichiarato a Striscia la Notizia di avere "taroccato" una storia raccontata nel programma Al Posto tuo. Nel 2012 invece è stata vittima di un incidente. Una motocicletta l'ha investista mentre attraversava la strada.

VITA PRIVATA

Alda D'Eusanio è stata sposata fino al 1999 con Gianni Statera, che quell'anno morì a causa di un grave linfoma.

SOCIAL

Non ha un profilo Instagram ma è molto attiva su Facebook con la sua pagina gestita direttamente dal suo ufficio stampa.

PERCHÉ FU CACCIATA DALLA RAI

Nel 2013, durante un collegamento nella trasmissione La Vita in diretta (RaiUno) si parlava del caso di Max Tresoldi, un ragazzo rimasto disabile dopo essere stato per dieci anni in coma. La D'Eusanio, presente in studio, disse: «Rivolgo un appello pubblico a mia madre. Se dovesse accadermi quello che è accaduto a Max, mamma ti prego non fare come la mamma di Max. Quella non è vita (…) tornare in vita senza essere più libero, indipendente, soffrire, avere quello sguardo vuoto, mi dispiace…». Le sue parole scatenarono una reazione durissima in Rai, tanto che la presidentessa Anna Maria Tarantola diede l'ordine a tutti i capi di struttura e direttori di rete di allontanarla dalle reti televisive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso