Pechino 2017 Partecipanti

Pechino Express

18 Ottobre Ott 2018 1900 18 ottobre 2018

Chi è Rachele Fogar, la mannequin di Pechino Express 2018

Figlia di un celebre esploratore e appassionata di sport estremi, ha deciso di partecipare all'adventure game di RaiDue con la collega Linda Morselli. Conosciamola meglio.

  • ...
Rachele Fogar Pechino Express

Nonostante il cognome e i tratti somatici ricordino il celebre padre, Rachele Fogar non ha mai approfittato del suo status di figlia d’arte per farsi strada. Dopo la laurea in Lingue, ha deciso di costruirsi una carriera nel mondo della moda e, tra una passerella e l’altra, è riuscita a diventare un’indossatrice affermata e richiesta anche da brand importanti. Il suo esordio nel mondo dello spettacolo, invece, ha il nome di un reality, Calzedonia Ocean Girls, un format di Sky Uno dove Rachele, cimentandosi in prove estreme tra i pendii e le profondità dell'arcipelago delle Canarie, ha avuto modo di dare libero sfogo al suo grande amore per l’avventura e i viaggi. Una passione che l’ha portata fino a Pechino Express dove, chilometro dopo chilometro, ha dimostrato (anche grazie all’appoggio della collega Linda Morselli) di avere la tempra giusta per sopravvivere alle difficoltà di ogni tappa. E buone chance di portare a casa la vittoria.

Nome: Rachele Fogar.

Nata a: Milano, il 31 luglio 1991.

Età: 27 anni.

Social: Ha un profilo Instagram (@rachelefogar) dove condivide i migliori scatti dei suoi viaggi, degli shooting fotografici e del tempo libero con amici e famiglia.

Istruzione: È laureata in Lingue e Letterature straniere.

Professione: Modella.

Carriera: Dopo la laurea, ha scelto di intraprendere la carriera di indossatrice e, tra una passerella e un servizio fotografico, è riuscita a lavorare anche per brand molto importanti. In televisione, prima di Pechino Express, ha partecipato al reality di Sky Uno Calzedonia Ocean Girls, un talent avventuriero ambientato alle Canarie.

Passioni: Ama i viaggi, la musica e il cibo, soprattutto il cioccolato bianco.

Sport: La sua grande passione sono gli sport estremi, in particolare il paracadutismo. In nome di quella naturale propensione per l’avventura e per il rischio ereditata dal celebre papà.

Vita privata: È fidanzata con Alessandro, che condivide con lei la passione per i viaggi.

Ha deciso di partecipare a Pechino Express perché: È una viaggiatrice patologica e questa è l’esperienza perfetta «per conoscere la cultura e la vita di persone lontanissime da noi, non da turista ma da esploratore».

L’oggetto da cui non si separa mai: La maglietta con cui il padre spesso si allenava e andava a correre.

Dice di sé: Si descrive come «una persona coraggiosa e impavida ma, forse, un po’ troppo schizzinosa».

Il viaggio che ricorda con più piacere: Un tour della Thailandia che ha deciso di fare da sola e che l’ha portata anche a dormire due notti nella giungla in un orfanotrofio per elefanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso