Giudici X Factor

X Factor

5 Ottobre Ott 2018 1340 05 ottobre 2018 Aggiornato il 25 ottobre 2018

Chi è Renza Castelli, la cantautrice toscana di X Factor 2018

Dopo i quattro sì delle audizioni e il successo ai Bootcamp, è riuscita a conquistare Fedez con una cover di Vita di Lucio Dalla. Che le ha garantito un posto tra gli Over e ai Live.

  • ...
renza castelli

Dopo aver impressionato pubblico e giuria con una cover di Waiting in vain di Bob Marley, la cantautrice Renza Castelli ha fatto doppietta ai Bootcamp, assicurandosi prima uno dei cinque posti per gli Home Visit, poi la possibilità di calcare il grande palco di X Factor. E ha convinto in pieno Fedez, che in lei ha visto «il potenziale delle grandi interpreti» e ha apprezzato il coraggio di rischiare, reinterpretando i successi di artisti intoccabili. Conosciamola meglio.

CHI È RENZA CASTELLI

Toscana, 29 anni, quella di Renza è sempre stata una vita con la colonna sonora. Sin da piccola, si è dedicata con impegno e tenacia allo studio della musica e ha lavorato con intelligenza per allenare un talento innato e per trovare il modo migliore per costruire melodie che potessero starle perfettamente addosso come vestiti. La sua voce non è passata inosservata agli addetti ai lavori, che ne hanno apprezzato i colori e l'eleganza. E l'hanno celebrata con riconoscimenti pubblici del calibro del Premio Mogol, che la 29enne toscana ha ricevuto con gioia e incredulità dalle mani del famoso paroliere. Un traguardo che, da cantautrice, Renza ha considerato «doppiamente speciale e prezioso». Quello per le sette note è un amore che non è riuscita a contenere nemmeno sui social: il suo profilo Instagram è una vetrina di esibizioni, cover e riferimenti a artisti che hanno fatto la storia. E a cui Renza si ispira per costruire la sua, di storia. C'è poco spazio per i selfie o per le foto con gli amici: la sua chitarra è la protagonista principale. E i paesaggi e i volti che condivide sono sempre accompagnati dalle parole di una canzone.

DIREZIONE LIVE

Quello di X Factor è l'ennesimo tassello aggiunto a una carriera in progress e potrebbe essere anche l'inizio di una scalata verso i palchi più importanti della scena musicale italiana. La storia di Renza con il talent di Sky è sempre stata condita dal rischio. Una qualità che i giudici hanno saputo apprezzare e premiare. E se alle audizioni era riuscita a emozionare Asia Argento, che l'aveva definita «elegante e raffinata», e a convincere in pieno il resto della giuria, ai Bootcamp non ha deluso le aspettative. Soprattutto quelle del pubblico, che sui social l'ha riempita di cinguettii infarciti di complimenti e belle parole. Per tre dei quattro giudici la sua cover unplugged di Mad about you degli Hooverphonic, pur essendo molto buona, non ha raggiunto il livello dell'esibizione con cui era passata alle prime selezioni. Fedez, però, ne è rimasto rapito e, senza remore, l'ha invitata a accomodarsi su una delle cinque sedie della categoria Over. Dalla quale, nell'ultima tranche di Home Visit, è approdata ai Live, grazie a una cover di Vita di Lucio Dalla che ha esaltato la sua vena intimista e che le ha garantito uno dei quattro posti nella squadra del rapper.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso