27 Settembre Set 2018 1800 27 settembre 2018

Chi è Tommaso Zorzi, l'influencer di Pechino Express 2018

Tutto quello che c'è da sapere sull'ex concorrente di Riccanza che nell'adventure game di RaiDue viaggia per l'Africa in coppia con la showgirl Paola Caruso.

  • ...
tommaso zorzi pechino express

Ricordate il ricco figlio di papà che nel reality di Mtv Riccanza sfoggiava senza remore il lusso sfrenato in cui viveva? Bene, dimenticatelo. Perché Tommaso Zorzi è ritornato in televisione in una veste totalmente inedita, quella di viaggiatore allo sbaraglio costretto a vivere (e a sopravvivere) con solo un euro al giorno. Classe 1995, Zorzi proviene da una famiglia agiata e ha una personalità che non lo ha mai fatto passare inosservato (soprattutto sui social, la sua vera comfort zone). La vita dell’influencer milanese è sempre stata un frullatore, tra viaggi, apparizioni televisive ed esperimenti di business. Skill che, forse, potrebbe rivelarsi vincente nella sua avventura a Pechino Express, in compagnia della showgirl calabrese Paola Caruso. Nella prima puntata del programma, nonostante le basse aspettative che tutti sembravano avere nei loro confronti, i due hanno dimostrato di saper prendere le difficoltà del gioco con la giusta ironia e di essere in grado di trovare la chiave per arrivare sani e salvi alla fine della tappa. Conquistando la simpatia del pubblico da casa e accaparrandosi i cinguettii di tutto il web.

Nome: Tommaso Zorzi.

Nato a: Milano, il 2 aprile 1995.

Età: 23 anni.

Professione: Web influencer.

Istruzione: È laureato in Economia e Business Management.

Esperienze televisive: Riccanza (2016-2018); Dance Dance Dance (2016); Pechino Express (2018).

Social: Come ogni web influencer che si rispetti, è molto attivo su Instagram, dove lo seguono più di 190 mila follower. Sul suo profilo (@tommasozorzi) posta scatti delle sue serate, dei momenti in famiglia, delle vacanze e dei progetti lavorativi.

Vita privata: Al momento si dichiara single.

Passioni: I viaggi (le sue mete preferite sono Bali, le Baleari, la Grecia e Ibiza) e la moda.

La sua serata tipo: «Ne ho due. Una a casa: tivù, pigiama, junk food, il mio cane Gilda e qualche amico. L’altra è un full-out: aperitivo, dopocena, discoteca e ancora discoteca».

Sogno nel cassetto: Negli anni ha lavorato con diversi brand di moda ma, su tutti, gli piacerebbe molto collaborare con Gucci, di cui apprezza il genio visionario del direttore creativo Alessandro Michele.

Come si vede tra 10 anni: Vorrebbe vivere a Londra, «una città open-mind meravigliosa», con una famiglia tutta sua e dei bambini.

Curiosità: Ha lanciato due progetti che hanno riscosso discreto successo, la linea di moda Aristopop e l’app FashTime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso