18 Settembre Set 2018 0828 18 settembre 2018

Chi è Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018

Ventisei anni, nata in provincia di Ascoli Piceno, ha recitato con Brad Pitt e Sean Penn in Tree of Life. Secondo posto a Fiorenza D'Antonio, terza Chiara Bordi, la ragazza con la protesi presa di mira dagli haters.

  • ...
Carlotta Maggiorana Miss Italia 2018 Chiara Bordi

Miss Italia per il 2018 è Carlotta Maggiorana. Già Miss Marche, 26 anni, in gara con il numero 12, è nata a Cupra Marittima, provincia di Ascoli Piceno. «Dedico la mia vittoria alle Marche e a mio padre che non c'è più», sono le sue prime parole. Ha battuto in volata Fiorenza D'Antonio, Miss Rocchetta Bellezza Campania in gara con il numero 29, che si è quindi classificata seconda durante la finale del 17 settembre. Medaglia di bronzo invece per Chiara Bordi, la ragazza con una protesi alla gamba sinistra in seguito ad un incidente in motorino e vittima di insulti sul web e sui social per la sua disabilità. Francesco Facchinetti, che ha condotto la finale insieme a Diletta Leotta, si è rivolto agli haters durante la serata finale del 17 settembre apostrofandoli come "deficienti".

Carlotta Maggiorana

Fiorenza D'Antonio

Chiara Bordi

Carlotta Maggiorana, occhi e capelli castani, vive a Roma da molti anni. Diplomata all'Accademia Nazionale di Danza, è attrice; è stata valletta in Avanti un altro, Paperissima e nel mondiale superbike 2016. Ha recitato nel film Tree of life, con Brad Pitt e Sean Penn, in Un Fantastico via vai di Leonardo Pieraccioni e nella fiction Onore e rispetto.
Fiorenza D'Antonio, 21 anni di Napoli, è alta 1.73 metri, ha gli occhi verdi e i capelli biondo rame. Laureata in fashion design, frequenta un master alla social Condenast Academy e si divide tra Milano e la sua città. Da 11 anni pratica contorsionismo aereo, una spettacolare disciplina acrobatica: quando ritorna a casa, le piace appendere i tessuti ad un albero del Virgiliano alto 8 metri da dove si scorge uno straordinario tramonto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso