12 Marzo Mar 2018 1852 12 marzo 2018

Chi è Isabell Sollman, Ingrid Sjostrom de Il commissario Montalbano

L'attrice svedese interpreta la storica amica dell'ispettore e torna in tv il 12 marzo 2018 su RaiUno, nella replica di Come voleva la prassi.

  • ...
Isabell Sollman

È poco conosciuta in Italia, nonostante sia nel cast della fiction Il commissario Montalbano dal 2000. Anche nell'episodio Come voleva la prassi, in replica il 12 marzo 2018 alle 21.30 su RaiUno, Isabell Sollman interpreta Ingrid Sjostrom, storica amica del protagonista. Grazie al suo aiuto, l'ispettore siciliano riesce a risolvere lo strano caso d'omicidio di una ragazza, trovata morta con addosso un accappatoio insanguinato nell'androne di un palazzo. Al loro fianco anche Mimì Augello (interpretato da Cesare Bocci) e Livia Burlando (Sonia Bergamasco), con cui Ingrid Sjostrom condivide l'attrazione per Montalbano, interpretato da Luca Zingaretti. Il commissario però coltiva con lei un solido rapporto d'amicizia e, nella serie ispirata ai romanzi di Andrea Camilleri, rimane sempre fedele alla storica compagna Livia. Scopriamo chi è Isabell Sollman, l'attrice svedese con un passato da modella.

Nome: Isabell Sollman.

Nata il: 05 gennaio 1972.

Nata a: Stenungsund, Svezia.

Carriera: a 20 anni ha intrapreso la carriera da modella, che le ha permesso di trasferirsi per sei mesi a Milano. Nel 1995 ha esordito sul piccolo schermo svedese nel primo episodio di Anmäld försvunnen, serie tv thriller su casi di persone scomparse. Sul grande schermo invece, Isabell Sollman è diventata popolare soprattutto nel nord Europa per aver recitato in Rosa: the movie, dove ha interpretato una giovane reporter.

Esordio in Italia: nel 1998 fu scelta per fare il provino de Il commissario Montalbano, in cui recitò un monologo in inglese. Ha debuttato nel 2000 nell'episodio La forma dell'acqua.

Del suo personaggio dice: in un'intervista a Tv Sorrisi e canzoni ha raccontato che Ingrid è «una donna forte, ma anche fragile e vulnerabile. Una specie di sopravvissuta, il tipo di persona che non si fa abbattere facilmente dalle avversità della vita. È positiva, non si lascia invadere dall’amarezza».

Si ispira: ai film di Federico Fellini, ma anche alla serie tv La piovra.

Curiosità: nonostante faccia parte del cast de Il commissario Montalbano da 18 anni, la difficoltà più grande è sempre stata recitare un italiano fluente.

Sogno nel cassetto: vorrebbe portare la figlia di nove anni in vacanza in Italia, per farle apprezzare «le bellezze, il sole e il cibo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso