3 Giugno Giu 2019 1609 03 giugno 2019

Il fontomontaggio sessista contro la candidata del Pd a Vercelli Maura Forte

A pubblicarlo su Facebook il leghista Paolo Tiramani, che al ballottaggio sostiene il centrodestra. Immediate le polemiche. E la replica della diretta interessata: «Un allarme per tutte le donne».

  • ...
Maura Forte Vercelli Fotomontaggio

Come attaccare un'avversaria politica? Puntare sul sessismo cercando di screditarla sul piano estetico è un'opzione facile e parecchio gettonata. A pochi giorni dal ballottaggio per l'elezione del sindaco di Vercelli, divampa la polemica per un fotomontaggio di cattivo gusto postato su Facebook da Paolo Tiramani, deputato della Lega, che in città sostiene il candidato del centrodestra Andrea Corsaro.

🔴 La sinistra non appare mai per quello che è! 🔴 Gratta gratta, scopri sempre una bugia. Non è questione di estetica....

Geplaatst door Paolo Tiramani op Zondag 2 juni 2019

Il parlamentare ha pubblicato due immagini della candidata di centrosinistra, la sindaca uscente Maura Forte: nella prima truccata e pettinata perfettamente, oltre che sorridente, con la scritta «quello che ti vogliono far credere», grigia e non ritoccata invece la seconda, bollata come «la verità». «Non è questione di estetica», ha scritto Tiramani nella didascalia: «La sinistra, come le sue bugie, ha le gambe corte».

LA SINDACA: «MESSAGGIO ALLARMANTE PER LE DONNE»

Ovviamente le critiche non si sono fatte attendere: «Vorrei portare la solidarietà mia e di tutto il gruppo per il vile attacco ricevuto da Maura Forte in questi giorni dai suoi avversari al ballottaggio», si legge sulla pagina Facebook del Pd Piemonte, che lo ha definito «un attacco sulla persona, che rappresenta con chiarezza l'idea che i leghisti hanno delle donne». «Nessun attacco sessista», ha cercato di difendersi il leghista, interpellato dall'Ansa. «Ho solo voluto evidenziare con due foto prese dal web che chi riesce ad alterare la propria immagine riesce anche ad alterare i dati ottenuti in cinque anni di amministrazione della città». La sindaca Forte ha commentato il fotomontaggio parlando con Repubblica: «Questo post è un allarme per tutte le donne. Io sono una insegnante e quello che mi preoccupa è il messaggio che diamo ai giovani, cioè che nella comunicazione politica tutto è possibile». Per Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, «la Lega non smette di dare prova di sessismo e misoginia. Il post di Paolo Tiramani, deputato della Repubblica, non è degno di commenti, ma solo della condanna unanime».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso