28 Maggio Mag 2019 1330 28 maggio 2019

Come hanno votato le donne alle Europee 2019

L'analisi del comportamento delle elettrici di SWG: astensione al 50%, e Lega primo partito (37% in vertiginosa crescita rispetto alle politiche 2018) tra quelle che sono andate alle urne. 

  • ...
Elezioni Europee Italia 2019 Risultati Voto Donne

Il risultato delle Europee parla chiaro: la maggioranza degli italiani (che hanno votato) appoggia l'innegabile maschilismo di partiti che hanno proposto il ddl Pillon e la riapertura delle case chiuse; partiti che, se potessero, limiterebbero fortemente diritti acquisiti come l'aborto; partiti che hanno approvato misure che escludono le donne, tipo quota 100; partiti fatti di persone che hanno aderito e partecipato al Congresso mondiale delle famiglie di Verona, che si divertono a bullizzare sui social ragazzine che la pensano diversamente. E chi più ne ha più ne metta. Difficile credere che le preferenze a queste forze politiche siano arrivate solo da uomini. Come conferma l'analisi del voto del 26 maggio 2019 di SWG.

Il voto delle italiane alle Europee.

SWG

Infatti il 37% delle donne che hanno votato hanno scelto Matteo Salvini. Un dato superiore addirittura al 34,3% finale conquistato dalla Lega che, quindi, risulta essere primo partito anche tra le donne. Tutto merito di un aumento del 17% rispetto alle elezioni politiche del 2018 a discapito, come fa notare SWG, del Movimento 5 Stelle, che in un solo anno è passato dal 31% al 17%, e di Forza Italia sprofondata al 9% (-6%). Registrano invece una timida crescita il PD (che dal 19% arriva al 22%) e Fratelli d'Italia (che sale al 6% dal 5% del 2018).

ASTENSIONE AL 50%

Certo campagne elettorali in cui i tanti temi femminili (che interessano sia l'Italia che l'Europa) sono stati completamente ignorati non hanno sicuramente caricato le cittadine. Basti pensare che il 50% è rimasto direttamente a casa. Quindi, volendo mettere i punti sulle i, le nostre connazionali che hanno dato effettivamente il loro voto alla Lega è pari al 18,5%. Il Partito Democratico si ferma invece all'11% e, a seguire, 8,5% per il M5S, 4,5% per Forza Italia, e 3% per Fratelli d’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso