Violenza Sulle Donne

Violenza sulle donne

4 Aprile Apr 2019 1339 04 aprile 2019

In Scozia la violenza psicologica è diventata reato

Non sono più puniti soltanto gli abusi fisici. Ma anche chi umilia, insulta o punisce un partner. Lo stabilisce una nuova legge, accompagnata da una potente campagna di sensibilizzazione.

  • ...
Scozia Violenza Domestica Psicologica Legge

All'inizio di aprile in Scozia è entrata in vigore una nuova legge che ha l'obiettivo di combattere la violenza psicologica. Punirà i comportamenti coercitivi e di controllo di un membro della famiglia e gli autori di reato dovranno affrontare pene più severe se le vittime sono bambini. Si tratta di una norma rivoluzionaria perché fino ad ora, la legge scozzese prevedeva solo il perseguimento degli abusi fisici all'interno della violenza domestica. La nuova legislazione invece renderà tutti gli abusi, fisici o psicologici, un reato penale. E i trasgressori potrebbero subire fino a 14 anni di reclusione. È punibile chi rende dipendente o subordinato il partner, chi gli nega l'accesso a denaro o carte bancarie, chi lo isola da amici, familiari o altro supporto, chi regola o monitora le sue attività quotidiane, chi gli impedisce di avere un lavoro. Reato è anche spaventare, umiliare o punire un partner, o insultarlo regolarmente. In Inghilterra e nel Galles è già in vigore una legge per punire chi abusa dei partner psicologicamente ed emotivamente: è entrata in vigore nel 2015, con il nome di Serious Crime Bill.

UNA CAMPAGNA PER AUMNTARE LA CONSAPEVOLEZZA NELLE VITTIME

Il segretario alla Giustizia del governo scozzese Humza Yousaf si è detta entusiasta del provvedimento: «La legge sull’abuso domestico rende assolutamente chiaro che il comportamento coercitivo e di controllo è un abuso e un crimine. Questo nuovo reato è un chiaro avvertimento per chi abusa che tutte le forme di abuso domestico sono criminali e che i perpetratori dovrebbero aspettarsi di affrontare le piene conseguenze del loro comportamento violento». Yousaf «spera che la nostra nuova e potente campagna di sensibilizzazione incoraggerà le vittime a riconoscere le proprie circostanze e a cercare sostegno con la certezza che la legge è dalla loro parte». Il governo scozzese ha fornito alla polizia scozzese 835 mila sterline per oltre 14 mila agenti di polizia e personale di supporto per la formazione necessaria alla nuova normativa. Ha anche finanziato un filmato progettato per informare le persone su quali siano gli abusi psicologici. L'intenzione è infatti quella di aumentare la conoscenza del pubblico e raggiungere ilmaggior numero di vittime, molte delle quali potrebbero non essere consapevoli di quello che vengono costrette a subire, magari da anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso