Attivisti Contro Congresso Mondiale Delle Famiglie Verona 2019

Congresso mondiale delle famiglie 2019

29 Marzo Mar 2019 1620 29 marzo 2019

La deputata M5s Tiziana Drago a sorpresa al Congresso delle Famiglie

Madre di quattro figli, sul palco dell'evento ha parlato di una scelta personale, spiegando però che all'interno del Movimento c'è chi sostiene la famiglia tradizionale: «Bisogna tutelare i diritti di tutti».

  • ...
Tiziana Drago M5s Congresso Famiglie

Sapevamo che del governo avrebbero partecipato il ministro dell'Interno Matteo Salvini e quello della Famiglia Lorenzo Fontana. Ma a sorpresa, sul palco del 13esimo Congresso mondiale della famiglia di Verona, si è presentata anche la senatrice del Movimento 5 stelle Tiziana Drago 'violando' il diniego alla partecipazione all'incontro pronunciato nei giorni scorsi dal vicepremier Luigi Di Maio. «Ho ricevuto l'invito tempo fa», ha spiegato accolta da un applauso, «e ci ho pensato. Auspico che su questi temi ci sia un dialogo». Durante il suo intevento a Verona, Drago ha affermato che quella di partecipare al Congresso è stata una scelta personale «non facile»: «Il M5s non è una realtà politica legata solo alle dichiarazioni di questi giorni, ci sono anche senatori e deputati che hanno apertura verso la famiglia tradizionale. Bisogna tutelare i diritti di tutti, e quelli dei bambini vanno al primo posto».

INSEGNANTE E PEDAGOSISTA, MADRE DI QUATTRO FIGLI

Tiziana Drago, catanese classe 1970, è insegnante di Lettere e pedagogista ed è sposata con quattro figli. Nella sua bio di Twitter si legge: «Credo nella FAMIGLIA, vero e insostituibile pilastro della società. Col M5S mi impegnerò a realizzare concrete politiche familiari». Sul suo sito personale spiega di essersi candidata con il M5s anche perché «figlia delle stragi di via D’Amelio, Capaci, del sacrificio di don Pino Puglisi e perché cresciuta in un periodo storico in cui si auspicava l’impegno dei cristiani in Sollicitudo rei socialis, nella convinzione che bisognasse femminilizzare la politica». Tutto ruota attorno alla famiglia, scrive: «La coppia, i figli, gli asili nido, il lavoro, l’housing, la disabilità, l’istruzione, la malattia, lo sport e l’anzianità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso