29 Novembre Nov 2018 1802 29 novembre 2018

Chi è Sara Marcozzi, la candidata M5s alle Regionali in Abruzzo

Avvocato, 41 anni, è la favorita per la poltrona di governatore alle elezioni del 10 febbraio 2019. Nel Movimento dal 2011, si è battuta contro vitalizi e termovalorizzatori.

  • ...
Sara Marcozzi 4

Per le elezioni Regionali in Abruzzo del 10 febbraio 2019 il Movimento 5 Stelle schiera una grillina d'esperienza: la teatina Sara Marcozzi. Già candidata alla presidenza nel 2014, a settembre è stata scelta per la seconda volta dagli iscritti della piattaforma Rousseau, dove ha ricevuto 1.032 voti contro i 349 dello sfidante Marco Cipolletti. Quello che potrebbe diventare uno dei nuovi volti del Movimento si è fatto vedere il 28 ottobre in giro per il centro dell'Aquila con il vicepremier Luigi Di Maio, con il quale ha scattato diverse foto.

«Sono passati quattro anni e mezzo, ma l'emozione e il senso di responsabilità per il ruolo che mi viene assegnato dai cittadini abruzzesi sono gli stessi di allora», ha detto emozionata, annunciando il completamento della squadra che correrà per il M5s alle Regionali che si svolgeranno dopo le dimissioni di Luciano D'Alfonso, ex governatore del Pd. Le ultime battaglie della Marcozzi sono state contro l'eventualità di costruire nuovi termovalorizzatori in Abruzzo e sull'abolizione dei vitalizi in Regione. Avvocato, 41 anni, è nata a Pescara ma vive da sempre a Chieti. Dopo aver svolto la pratica forense, ha sostenuto l’esame di abilitazione alla professione presso la Corte d’Appello de L’Aquila. Dal 2011 è nelle fila del Movimento 5 Stelle, sua prima attività politica.

IL M5S PRIMO NEI SONDAGGI

«Abbiamo restituito 710 mila euro all'Abruzzo. Non siamo riusciti a farlo fare agli altri ma in quattro anni e mezzo abbiamo mantenuto l'impegno e ci siamo dimezzati lo stipendio. Abbiamo pensato al lavoro, con un fondo di microcredito che ha finanziato 80 imprese. Abbiamo pensato alla sicurezza degli abruzzesi donando una turbina spalaneve alla Regione. Abbiamo finanziato un contest per la riqualificazione dell'area di Bussi», ha detto la Marcozzi nel corso del Restitution Day dei consiglieri regionali abruzzesi in occasione della visita di Di Maio. La candidata presidente in questi anni si è dedicata con decisione all'opposizione alla giunta di centrosinistra, ed è sicuramente tra i favoriti per la poltrona di Governatore. In un sondaggio di Tecné di settembre, il M5s in Abruzzo è il primo partito con il 38% dei voti, seguito dalla Lega con il 23%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso