Elezioni 2018

Elezioni 2018

13 Giugno Giu 2018 1316 13 giugno 2018

Tutti i sottosegretari e i viceministri (al femminile) del governo Conte

In tutto sono 45 e sono stati nominati il 13 giugno dal Consiglio dei ministri. Il 14, invece, hanno giurato nelle mani del Presidente.

  • ...
Sottosegretari Governo Conte Viceministri

Che le donne non fossero la 'punta di diamante' del governo Conte, già lo sapevamo: era scritto nei programmi di Lega e Movimento 5 Stelle e anche nel famoso 'contratto', si è visto nella composizione dell'esecutivo gialloverde (cinque su 18) e continuiamo a vederlo anche con la nomina dei 45 sottosegretari di Stato e viceministri (che secondo l'Ansa sarebbero sei). Il 13 giugno 2018, infatti, il Consiglio dei ministri ha pubblicato un comunicato stampa con i nomi di chi andrà a fare cosa e in quale dicastero. Indovinate un po' quante donne ci sono? Sei. In pratica il 13,33% del totale, ampiamente sotto il 27,78% della rappresentanza femminile nel governo gialloverde. Non proprio benissimo. Senza contare che la delega alle Pari Opportunità è andata a Vincenzo Spadafora del Movimento 5 Stelle, un nome che non è piaciuto molto tra le femministe. Ma lasciamo da parte le polemiche e proviamo a conoscere meglio le sei sottosegretarie.

CHI È LAURA CASTELLI, SOTTOSEGRETARIA AL MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Di Laura Castelli avevamo già parlato in passato: era una delle papabili ministre del governo Conte ma non è riuscita a entrare nella lista finale. Sicuramente, stare al Ministero dell'economia e delle finanze è più nelle sue corde, visto che è la responsabile di ogni dossier economico del Movimento 5 Stelle.

CHI È EMANUELA CLAUDIA DEL RE, SOTTOSEGRETARIA AL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Discorso simile per Emanuela Del Re, nome forte nella primissima lista stilata da Luigi DI Maio durante la campagna elettorale per le elezioni politiche del 4 marzo 2018. Secondo il suo partito, avrebbe dovuto ricoprire la carica di Ministra degli Esteri: alla fine è entrata nel dicastero ma come sottosegretaria.

CHI È LUCIA BORGONZONI, SOTTOSEGRETARIA AL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI

Anche Lucia Borgonzoni è passata per il totoministri ma alla fine si è accontentata di un posto come sottosegretaria al Ministero dei beni e delle attività culturali.

CHI È ALESSANDRA PESCE, SOTTOSEGRETARIA AL MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

Alessandra Pesce era una delle possibili ministri del Movimento 5 Stelle, scelta da Di Maio durante la campagna elettorale. Alla fine, è stata nominata come sottosegretaria di Stato al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Tantissime congratulazioni a Vannia Gava, neo Sottosegretario all'Ambiente. Buon lavoro per il delicato incarico governativo. Sacile c'è!

Geplaatst door Gerlando Sorce op woensdag 13 juni 2018

CHI È VANNIA GAVA, SOTTOSEGRETARIA AL MINISTERO DELL'AMBIENTE, TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

Sicuramente non aveva ambizioni 'governative' Vannia Gava che soltanto nel dicembre del 2017 escludeva addirittura una sua possibile candidatura in Parlamento. Invece era nelle liste della Lega, è stata eletta alla Camera dei deputati e ora è stata nominata sottosegretaria al Ministero dell'ambiente, tutela del territorio e del mare.

CHI È GIUSEPPINA CASTIELLO, SOTTOSEGRETARIA ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI CON DELEGA AL SUD

Il nome di Giuseppina Castiello, 47 anni, non era mai andato di moda durante la formazione del governo. E pure, guardando il suo passato politico, ci sarebbero state tutte le condizioni per un ruolo di spessore. Non tanto per competenze dirette, quanto per conoscenze nel settore. È stata un'esponente del Popolo delle libertà ed è una conoscenza piuttosto stretta di Silvio Berlusconi che, durante il suo 40esimo compleanno, suonò addirittura il pianoforte per gli ospiti. Ecco, ora 'Pina' Castiello è stata nominata sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega al Sud.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso