28 Febbraio Feb 2019 1918 28 febbraio 2019

La normalità di cellulite e smagliature nelle mamme post parto

L'azienda britannica Mothercare ha lanciato una campagna fotografica per sensibilizzare le donne sull'importanza di accettare i cambiamenti del proprio corpo dopo una gravidanza. 

  • ...
Campagna Mothercare Mamme

Cellulite, smagliature, seno gonfo, pelle del ventre che cede. L'identikit della maggior parte delle mamme nei mesi successivi al parto. Il tutto reso ancora più fastidioso dalle continue immagini che i social e i media ci regalano quotidianamente con protagoniste neo madri che nel giro di quattro settimane sono più in forma in prima. Messaggi irreali a cui Mothercare, l’azienda britannica specializzata in prodotti per mamme e bambini, ha voluto sfatare realizzando Body Proud Mums, una campagna contro una sorta di body shaming che molte si autoinfliggono. Protagoniste sono dieci donne (con i loro bimbi) che hanno partorito da pochi mesi o settimane. E che, soprattutto, sono orgogliose del proprio fisico. Nessuna vergogna insomma. Si tratta solo dI maternità. Con questo progetto il brand vuole restituire «normalità» ad un fenomeno naturale per il quale non bisogna nascondersi. Il diktat? Niente correzioni o ritocchi per coprire le cicatrici.

SU INSTAGRAM I RACCONTI DELLE MAMME

Le foto sono state tutte pubblicate sul profilo Instagram dell’azienda. Accanto ad ognuno degli scatti ci sono le testimonianze delle protagoniste. Testimonianze fatte di paure, quelle per la gravidanza, quelle per il parto, e quelle successive al parto. C'è la difficoltà che la mamme incontrano nell'accettare il cambiamento, ma anche il lieto fine: una nuova sensazione, un nuovo sguardo e soprattutto il sentirsi a proprio agio con il nuovo corpo. «L’intento, nell’essere parte di questo progetto, è quello di mostrare a chi mi circonda che le smagliature e l’aumento di peso non ci definiscono», ha dichiarato Eleanor, una delle partecipanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso