8 Ottobre Ott 2019 1400 08 ottobre 2019

Melinda Gates, il nuovo libro e l'uguaglianza che non può attendere

Spiccare il volo, in uscita in Italia ed edito da Piemme, «è solo il primo passo di una campagna appena lanciata su cui investiamo un miliardo di dollari: Equality can't wait», ha spiegato a Repubblica.

  • ...
Melinda Gates Libro Italiano

«Anche nel nostro matrimonio privilegiato, pieno di aiutanti, abbiamo dovuto imparare ad essere uguali. E un passo fu la decisione che Bill avrebbe accompagnato nostra figlia Jenn a scuola, a 40 minuti da casa, compito fino ad allora svolto da me. Dopo qualche settimana, altri padri fecero lo stesso»: a dirlo è Melinda Gates, moglie del fondatore di Microsoft e co-presidente della Bill e Melinda Gates Foundation, in un'intervista a Repubblica dove ha parlato di tasse, tecnologia e infrastrutture senza tralasciare il grande tema della parità di genere e dell'empowerment femminile. «Le donne lavorano mediamente sette anni più degli uomini senza ottenere nulla. Eppure in sette anni si può prendere una laurea, si può avviare un'attività. Migliorare la vita delle donne significa migliorare quella della famiglia e di conseguenza, dell'intera comunità e dunque del mondo», assicura Melinda, che alla domanda sulla possibile prossima presidenza Usa per una donna, ha replicato: «La presenza femminile è aumentata, ma c'è ancora grande sproporzione. Il Paese, però, è sicuramente pronto a una donna presidente. Spero di vederla presto. Allora sì che scriveremo la Storia».

LA CAMPAGNA EQUALITY CAN'T WAIT E IL LIBRO IN USCITA IN ITALIA

Gates, 55 anni, una delle donne più ricche del mondo, ha ribadito l'importanza estrema dell'istruzione: «Lì dove le donne hanno spazio aumenta il livello di istruzione e quello imprenditoriale: calano la violenza, la fame, la povertà. Diritti femminili e società più sana viaggiano di pari passo e in questo senso, è cruciale la pianificazione familiare: decidere quanti figli avere e quando. L'ho visto in tutto il mondo: nessuna società cresce se non si parte da quello», ha detto a Repubblica, parlando anche del suo nuovo impegno, il libro Spiccare il volo, in uscita in Italia ed edito da Piemme. «Il libro è solo il primo passo di una campagna appena lanciata su cui investiamo un miliardo di dollari: Equality can't wait, l'uguaglianza non può attendere. Partiamo dagli Stati Uniti per poi allargarla al resto del mondo. Si articola su tre punti», ha spiegato Melinda: «Smantellare gli ostacoli al progresso professionale delle donne. Monitorare l'impatto femminile nel settore tecnologico, pubblico e dei media. Mobilitare consumatori e azionisti affinché facciano pressione sulle aziende meno aperte in tal senso. Il tutto, appoggiato a progetti di pianificazione familiare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso