Violenza Sulle Donne

Violenza sulle donne

17 Settembre Set 2019 1630 17 settembre 2019

Per una americana su 16 il primo rapporto sessuale è stato uno stupro

Lo ha rivelato uno studio pubblicato sulla rivista medica JAMA Internal Medicine. L'età media delle vittime che hanno subito un'iniziazione sessuale forzata è pari a 15 anni e mezzo.

  • ...
Stati Uniti Stupri Dati Ricerca

Numeri impressionanti: più di 3,3 milioni di donne americane in un età compresa tra i 18 e i 44 anni sono state violentate la prima volta che hanno avuto rapporti sessuali. Lo rivela uno studio pubblicato lunedì sulla rivista medica JAMA Internal Medicine, citato dalla CNN. «Riteniamo che sia accurato descrivere questi eventi come stupri», ha dichiarato la dottoressa Laura Hawks, medico di medicina generale e ricercatore presso la Harvard Medical School, coautrice dello studio che afferma che il 6,5% delle donne intervistate ha avuto un primo rapporto sessuale indesiderato quindi non consensuale. Gli studiosi hanno stimato che è successo a una su 16 donne statunitensi. L'età media delle vittime che hanno subito un'iniziazione sessuale forzata era di 15,6 anni. I loro aggressori, in media, all'epoca avevano sei anni in più..

CONSEGUENZE A LUNGO TERMINE

Più del 46% delle donne è stata trattenuta con la forza. Nel 56% dei casi, gli uomini hanno usato violenza verbale. Gli stupratori hanno causato danni fisici nelle vittime in oltre il 25% dei casi. Circa il 22% delle donne è stata drogata. E non è tutto: le sopravvissute hanno affrontato conseguenze a lungo termine, come un aumento dei tassi di HIV, malattie a trasmissione sessuale, malattie infiammatorie pelviche, endometriosi e problemi mestruali. Più del 30% ha dichiarato di aver avuto una prima gravidanza indesiderata.

NECESSARIA L'ATTENZIONE DEI MEDICI

Ricerche precedenti avevano dimostrato che oltre il 40% delle donne ha subito qualche forma di violenza sessuale durante la sua vita e la metà di queste è stata violentata. L'indagine ha incluso 13.310 donne ed è rappresentativa a livello nazionale della popolazione di età compresa tra 18 e 44 anni. Gli autori dello studio avvisano: «È probabile che un medico veda diversi pazienti ogni settimana che hanno sperimentato questa forma di trauma», sottolineando che i dottori dovrebbero sviluppare strumenti per identificare e aiutare le donne che l'hanno purtrppo sperimentato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso