Sessismo

Sessismo

29 Luglio Lug 2019 1848 29 luglio 2019

L'intervista di Lady Gaga (del 2009) diventa virale

La cantante rispose alla domanda di un giornalista prendendosela con il sessismo nel mondo della musica. A distanza di dieci anni il video del botta e risposta spopola sul web.

  • ...
Lady Gaga Video Sessismo Musica

Dal rifiuto del body shaming all'orgoglio per il proprio stile, passando per il ruolo di motivatrice della self-acceptance e dalla lotta contro le violenze di genere, Lady Gaga è senza dubbio una femminista, da sempre in prima linea per i diritti delle donne. O, almeno, lo è con certezza dal 2009, anno in cui durante un’intervista rispose in modo piccato a un giornalista, reo di averle chiesto se non fosse preoccupata dal fatto che le tante provocazioni lanciate nei testi e nei video delle sue canzoni potessero rischiare di oscurare il suo talento.

«NON SONO PREOCCUPATA...»

All’epoca, l’intervista non destò particolare curiosità. ‘Riesumata’ dall’account Twitter Lady Gaga Facts, che della cantante (e attrice) sa vita, morte e miracoli, sta adesso spopolando sui social, commentata e condivisa dai suoi fan (e non solo). «Non sono preoccupata... tu sei preoccupato?», dice Lady Gaga nel video del botta e risposta diventato virale: «Vedi, se io fossi un ragazzo e fossi seduto qui con una sigaretta tra le mani, stringendomi il pacco e parlando di come faccio musica perché mi piacciono le macchine veloci e scoparmi le ragazze, mi definiresti una rock star». Stefani Joanne Angelina Germanotta, che all’epoca era già una star assoluta, con alle spalle The Fame e un futuro in cui avrebbe sfornato Born This Way (mai titolo di un album fu più azzeccato), chiude poi così: «Quando lo faccio nella mia musica e nei miei video, perché sono una femmina e faccio musica pop, sei critico e dici che è fonte di distrazione. Sono solo una rock star».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso