22 Maggio Mag 2019 1629 22 maggio 2019

Trump ha nominato Barbara Barrett segretaria dell'Aviazione

Il tycoon ha annunciato l'investitura della pilota e astronauta. La carica dovrà ora essere confermata dal Senato. Già ambasciatrice in Finlandia, ha una lunga carriera nei consigli direttivi della Federal Aviation Administration e di diversi think tank.

  • ...
Barbara Barrett Air Force

Donald Trump ha nominato un'altra donna come segretario dell'Air Force. L'annuncio è arrivato dallo stesso presidente americano su Twitter. «Sono lieto di annunciare la nomina di Barbara Barrett, ex presidente dell'Aerospace Corporation, a prossimo segretario dell'Air Force. Sarà un fantastico segretario», ha scritto il tycoon su twitter, postando l'hashtag #FlyFightWin. Se confermata Barrett succederà a Heather Wilson. Barrett, 68 anni, è stata una pilota di caccia ed è diventata famosa per essere stata la prima pilota proveniente dall'aviazione civile a far atterrare un F-18 su una portaerei. Come scrive il New York Times se confermata Barrett dirigerà la vaste campagne aeree in tutto il Medio Oriente.

UNA CARICA TUTTA DA CONFERMARE

La posizione di Barrett è passata ora nelle mani del Senato che dovrà confermare la scelta di Trump. Al momento non è ancora chiaro quando si terrà il voto dato che la camera è impegnata nella complessa conferma di Patrick M. Shanahan al Pentagono. Più di qualche senatore ha storto il naso dopo la nomina, sostenendo che non avrebbe la sufficiente esperienza in politica estera. Tra i repubblicani però si respira ottimismo, come ha dimostrato un tweet di Jim Inhofe, capo dell'Armed Services Committee: «Un ampia esperienza negli affari di governo e nella diplomazia - per non parlare del suo background come pilota e astronauta - la rende adatta per il lavoro».

I PRIMI PASSI NELLE ORGANIZZAZIONI DELL'ARIZONA

In una breve biografia sul sito del dipartimento di Stato si legge che l'apprezzamento per lo stile di leadership di Barrett inizò già nel 1972 quando era impiegata come stagista all'Arizona State Legislature. Negli anni '80 divenne vice presidente della United States Civil Aeronautics Board, un'agenzia federale sospesa qualche anno dopo. Verso la fine degli anni 80 divenne anche vice amministratrice della FAA (Federal Aviation Administration). Nel frattempo ha continuato il suo lavoro di avvocata, parallelamente all'attività da pilota. Nel 2009, dopo il rientro dalla Finlandia, ha svolto addestramenti da astronauta nel cosmodromo di Star City in Russia.

LA CARRIERA DIPLOMATICA E GLI IMEPGNI NEI THINK TANK

Barrett ha avuto anche una parentesi nella macchina amministrativa americana.Tra il 2008 e 2009, infatti, è stata ambasciatrice in Finlandia per l'amministrazione Bush. Mentre nel 2010 è tornata a lavorare nella Aerospace Corporation, della quale è stata a capo tra il 2013 e 2017. Attualmente Barrett è impegnata all'interno di diversi think tank americani, n particolare all'interno dei board della RAND Corporation, dello Smithsonian Institution, del Caltech, della Jet Propulsion Laboratory e della Lasker Foundation.

IL TENTATIVO IN POLITICA NEL 1994

Nella sua lunga carriera Barret ha tentato anche un salto in politica. Nel 1994, spendendo di tasca proprio oltre 1 milione di euro, tentò la scalata alla carica di governatore dell'Arizona ma venne sconfitta nel corso delle primarie del partito repubblicano dal governatore uscente John Fife Symington.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso