12 Aprile Apr 2019 1634 12 aprile 2019

Le violenze che Amber Heard avrebbe subito da Johnny Depp

L'attrice ha raccontato in un documento depositato in tribunale episodi agghiaccianti, tra calci e tentativi di soffocamento: «Ha minacciato di uccidermi mentre mi teneva con la faccia contro il materasso».

  • ...
Amber Heard Johnny Depp Matrimonio Violenze

Emergono nuovi inquietanti dettagli sul matrimonio durato appena 15 mesi e finito nel 2015, tra Amber Heard e Johnny Depp. L'attrice aveva accusato il marito di violenza domestica e portato in tribunale le prove fotografiche dei maltrattamenti subiti. Giovedì Heard ha depositato al tribunale di Los Angeles un nuovo documento ottenuto dal New York Post che offre drammatici particolari sulle accuse già rese pubbliche dopo la fine delle nozze con colui che ha definito The Monster. L'attrice 32enne ha raccontato di essere stata «presa a calci nella schiena e lasciata sanguinante a terra, perché Depp era geloso di una scena romantica con James Franco in un film». Nel documento si parla della trasformazione che il marito subiva quando era sotto effetto di droghe e alcol, come spesso accadeva. «In alcune occasioni, quando Johnny utilizzava contemporaneamente sia narcotici illegali sia farmaci da prescrizione, lo dovevo portare dal medico... Ero preoccupata sia per lui sia per me», ha raccontato l'attrice, aggiungendo che di frequente l'attore non ricordava i suoi comportamenti violenti.

«QUANDO SULL'AEREO MI PRESE A CALCI SULLA SCHIENA»

Uno degli episodi più drammatici denunciati da Heard risale al maggio 2014, quando secondo la sua versione, Depp, ubriaco, l'avrebbe attaccata su un jet privato che volava verso Boston sconvolto per una scena girata con James Franco: «Johnny ha iniziato a tirarmi oggetti addosso. Non ho reagito, mi sono spostata e basta, ma non si è fermato». E quando Heard ha tentato di allontanarsi l'aggressione è continuata: «A quel punto mi ha dato un calcio nella schiena, facendomi cadere. Poi mi ha lanciato uno stivale mentre ero a terra e ha continuato ad urlare oscenità fino a quando non è andato in bagno ed è svenuto». Pare che poi l'attore si sia scusato con un sms giurando che non sarebbe successo mai più.

«MI PRESE PER LA GOLA RISCHIANDO DI SOFFOCARMI»

Un altro racconto agghiacciante che appare nel documento depositato al tribunale risale al 2015 quando la coppia era di ritorno da un viaggio in Australia, un mese dopo le nozze. L'attrice sostiene che Depp sarebbe dovuto essere 'pulito' durante quel viaggio e invece per tre giorni assunse pillole e alcol senza tregua con effetti devastanti: «Mi afferrò per la gola in treno e ho avuto paura che non si rendesse conto che mi stava soffocando», ha raccontato, spiegando che una volta tornati a Los Angeles, lui la trascinò per casa: «strappandomi i capelli, mi ha preso a schiaffi e poi mi ha buttato sul letto. Mi sanguinava il naso, era fuori di sé: io ho provato a reagire urlandogli che l’avrei lasciato e lui allora ha minacciato di uccidermi mentre mi teneva con la faccia contro il materasso».

DEPP LE HA INTENTATO UNA CAUSA PER DIFFAMAZIONE

Racconti da brividi che l'attore ha sempre, categoricamente, smentito, intendandole anche una causa per diffamazione da 50 milioni di dollari dopo un articolo da lei scritto e pubblicato sul Washington Post. «Depp non ha mai abusato di Heard. Le accuse contro di lui, avanzate nel 2016, erano false. Facevano parte di un’elaborata mistificazione per generare pubblicità positiva per la signora Heard e far avanzare la sua carriera», è la tesi dei legali dell'attore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso