1 Aprile Apr 2019 0941 01 aprile 2019

Joe Biden nei guai per un «bacio inappropriato»

L'ex vice-presidente, probabile candidato Dem per le elezioni 2020, si difende dalle accuse di una donna che ha raccontato di un contatto inopportuno nel 2014.

  • ...
Joe Biden Bacio Metoo

Joe Biden non ha ancora sciolto le ultime riserve per la sua discesa in campo per le presidenziali del 2020, ma è già costretto a difendersi da una collega democratica che lo accusa di averla baciata senza il suo consenso nel 2014. «In tanti anni di campagne elettorali e di vita pubblica non ho mai agito in maniera inopportuna», afferma l'ex vicepresidente americano in una dichiarazione diffusa alla stampa.

«MI SONO SENTITA A DISAGIO»

La donna, Lucy Flores, politica del Nevada, ex candidata a vicegovernatore dello Stato, parlando con una rivista ha denunciato di essersi sentita «a disagio, disgustata e confusa» quando Biden la baciò sulla nuca. Un episodio accaduto in occasione di un comizio quando - racconta la donna - prima del suo intervento il vicepresidente la approcciò da dietro mettendole le mani sulle spalle e baciandola. «Non ricordo questo episodio e sono rimasto sorpreso da quello che ho ascoltato. In tanti anni non si contano le strette di mano, gli abbracci, le espressioni di affetto e di sostegno che ho dato», spiega l'ex vicepresidente: «E comunque non è mai stata mia intenzione mancare di rispetto a qualcuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso