Attivisti Contro Congresso Mondiale Delle Famiglie Verona 2019

Congresso mondiale delle famiglie 2019

29 Marzo Mar 2019 1940 29 marzo 2019

Chi è Eva Crosetta, la madrina del Congresso delle Famiglie

Conduttrice del programma religioso di Rai Due Sulla via di Damasco, ha una fede incrollabile e va a messa ogni domenica.

  • ...
Eva Crosetta Madrina Congresso Famiglie

Si sta parlando molto dei volti e dei discutibili contenuti di questo Congresso Mondiale delle Famiglie in programma a Verona dal 29 al 31 marzo. Ma la presenza della sua 'madrina' è passata - finora - piuttosto inosservata: lei è la conduttrice televisiva e giornalista Eva Crosetta, celebrata anche da Pro Vita su Twitter. Di Castelfranco Veneto ma romana di adozione, è stata tra i volti di Unomattina, Linea Verde e Apprescindere, dove ha affiancato per un anno Michele Mirabella. Nel 2017 è passata a La7, per condurre il programma L’ora della salute, e poi a Sky, dove ha condotto Donne a cavallo. Da gennaio 2019 è tornata in Rai, su Rai Due, ereditando da monsignor Giovanni D’Ercole la conduzione di Sulla via di Damasco, programma di approfondimento culturale e religioso dedicato al tema del Cattolicesimo. Perché Crosetta è credente e ha una fede incrollabile, come ha spiegato lei stessa in una recente intervista rilasciata a Famiglia Cristiana. «Avere fede va ben al di là del trovare un proprio credo religioso. La conversione si declina nella famiglia, a scuola, sull’ambiente di lavoro, nel matrimonio: vuol dire avere una predisposizione d’animo diversa, evolvere in positivo e raccogliere la sfida (perché è una grossa sfida!) di seguire i dettami del Vangelo», ha raccontato. Nell'intervista, Crosetta ha anche parlato di chiesa e preghiera: cresciuta con un'educazione cattolica, come spesso capita nell'età dell'adolescenza si è allontanata da quel fondo finché, dopo un periodo difficile affrontato, si è riavvicinata alla fede anche grazie all'incontro con don Matteo Galloni. Ancora oggi va a messa ogni domenica. Un curriculum perfetto per la madrina del Congresso Mondiale delle Famiglie, certo, ma sarebbe anche interessante sapere cosa pensi dei contenuti dell'evento, dalla demonizzazione dell'aborto a quella della maternità surrogata e la discriminazione delle famiglie omosessuali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso