Femminismo

Femminismo

12 Marzo Mar 2019 1526 12 marzo 2019

Il nuovo discorso femminista di Meghan Markle

In occasione della Giornata internazionale della donna la Duchessa di Sussex ha parlato di parità di genere e del tabù del ciclo mestruale sottolineando come gli hashtag non bastino. 

  • ...
Meghan Markle Femminismo Uguaglianza

Meghan Markle ha ormai rotto definitivamente la tradizionale consuetudine della famiglia reale inglese di esimersi dall’esprimere opinioni politiche in pubblico. La Duchessa di Sussex ha infatti parlato apertamente di femminismo e di parità di genere, in occasione della Giornata Internazionale della Donna. L’intervento è avvenuto contemporaneamente all’annuncio della nomina di vice presidente del Commonwealth Trust della Regina, che lavora per consentire ai giovani leader di realizzare i loro progetti per il futuro.

MEGHAN MARKLE HA PARLATO DI FEMMINISMO

Alcune attiviste hanno raggiunto Meghan Markle nel corso della sua apparizione, tra cui la cantautrice Annie Lennox e Angeline Murimirwa, direttrice esecutiva della Campagna per l’Educazione Femminile in Africa. Durante la discussione, la Duchessa ha parlato degli enti benefici con cui ha lavorato in tutto il mondo, sottolineando l’importanza di agire. Nonostante le battaglie promosse tramite i social godano di un forte potere comunicativo, «gli hashtag non sono abbastanza». Queste le parole dell’attrice secondo quanto riportato da The Telegraph. Le azioni nate virtualmente possono davvero fare la differenza nel momento in cui indirizzano i follower a donare per supportare i movimenti.

LA DUCHESSA CONTRO IL TABÙ DELLE MESTRUAZIONI

Una delle tematiche discusse è stata la necessità di abbattere il tabù del ciclo mestruale in tutti quei Paesi che ancora emarginano le donne durante il loro periodo. Un isolamento che porta molte giovani ad abbandonare la scuola, in preda alla vergogna e costrette ad utilizzare vecchi stracci al posto dei prodotti sanitari adeguati, troppo costosi per poter essere comprati.

UNA MONARCHIA IN EVOLUZIONE

Nella storia dei reali d’Inghilterra, nessun membro della famiglia si era mai permesso di parlare di argomenti come le mestruazioni. I commenti della Markle, invece, rappresentano un passo avanti e una evoluzione per la monarchia, che ha sempre aderito a rigidi protocolli di gerarchia, che imponevano, ad esempio, al principe consorte di camminare sempre dietro alla moglie, la regina. Una prassi che spesso Megan e Harry non hanno seguito. Insomma, il punto centrale del discorso era focalizzato sull’uguaglianza, insistendo sulla necessità di coinvolgere anche gli uomini nelle conversazioni sui diritti delle donne. Una attitudine che, a detta della Duchessa, suo marito avrebbe già.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso