Violenza Sulle Donne

Violenza sulle donne

12 Marzo Mar 2019 1106 12 marzo 2019 Aggiornato il 14 marzo 2019

Un uomo ha dato fuoco all'auto con dentro l'ex moglie a Reggio Calabria

È successo di fronte a un liceo. La donna è in gravi condizioni, l'aggressore, pregiudicato, è stato arrestato dopo una fuga di 24 ore: era evaso dai domiciliari per tentare di ucciderla.

  • ...
Fuoco Donna Reggio Calabria Auto

Un altro tentato femminicidio, questa volta nella zona Sud di Reggio Calabria, dove nei pressi del liceo artistico 'Frangipane', poco prima delle 9, e di fronte a numerosi studenti, un pregiudicato originario di Ercolano (Napoli) ha incendiato l'auto dentro cui si trovava la sua ex moglie, cMaria Antonietta Rositani, che ha riportato gravi ustioni (sul 70% del corpo) ma non sarebbe in pericolo di vita. Per cercare di ucciderla è evaso dagli arresti domiciliari ai quali era sottoposto ad Ercolano.

IL FUOCO, POI LA FUGA

Secondo quanto reso noto dalla polizia, Ciro Russo, 42 anni, si sarebbe avvicinato alla vettura della ex consorte. La donna ha tentato di fuggire ma, nella concitazione del momento, è finita con l'auto contro un muro. L'uomo, a quel punto, avrebbe gettato liquido infiammabile all'interno del mezzo ed ha appiccato il fuoco, dandosi poi alla fuga. Subito soccorsa dai presenti nei pressi della scuola, la donna è stata portata agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria con gravi ustioni. Gi abitanti della zona hanno raccontato che «è successo troppo in fretta, solo quando la donna ha iniziato ad urlare ci siamo resi conto dell’accaduto». La vittima è stata trasferita nel Centro grandi ustionati di Brindisi.

L'ARRESTO DOPO 24 ORE

La fuga di Russo è durata poco più di 24 ore: é stato bloccato all'interno di una pizzeria dagli uomini della Squadra mobile di Reggio Calabria e del Servizio centrale operativo. L'uomo, che non era armato, si é lasciato ammanettare senza opporre resistenza ed é stato subito condotto in carcere.

IL CASO DI SIMONA A FEBBRAIO

All'inizio di febbraio, un'altra scena da far west si era verificata a Vercelli, nel parcheggio di un centro commerciale dove un cinquantenne aveva dato alle fiamme alla quarantenne, Simona Rocca, nella sua auto. La donna ha riportato ustioni sul 45% del corpo, il 10% delle quali di terzo grado, ma a un mese dal tentato omocidio si starebbe lentamente riprendendo.

Ciro Russo, 42 anni, l'uomo che a Reggio Calabria ha tentato di uccidere la moglie dandole fuoco mentre era in auto e ustionandola gravemente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso