21 Febbraio Feb 2019 2125 21 febbraio 2019

I conservatori hanno accusato Alexandria Ocasio-Cortez di essere una strega

Nel sottobosco dell'estrema destra americana ha iniziato a circolare una bizzarra teoria. Le azioni della deputata dem sarebbero dettate direttamente da Satana e lei sarebbe responsabile di gettare il malocchio su Donald Trump.

  • ...
conservatori usa alexandria ocasio-cortez strega

C'è un gruppo di conservatori americani a cui l'elezione al Congresso di Alexandria Ocasio-Cortez proprio non è andata giù. Tanto da arrivare a definirla una strega. Secondo quanto scritto dal sito RightWingWatch, qualche giorno fa tale Dave Kubal, leader del gruppo Intercessors for America (intercessori per l'America) ha lanciato una sessione di preghiera con un Live su Facebook chiedendo alla sua congregazione di pregare perché Dio risparmi il Paese da George Soros e Ocasio-Cortez. Secondo Kubal, ha scritto il sito A science enthusiast, è convinto che dietro agli attacchi contro Trump della giovane dem ci sia il demonio.

OCASIO-CORTEZ COME RAPPRESENTATE DEL MALE DI NEW YORK

Nel suo intervento Kubal si è appellato anche contro il miliardario George Soros e il giudice che si sta occupando del caso contro l'ex avvocato di Donald Trump, Michael Cohen, come evidenza che il male si sta propagando proprio dalla Grande Mela. Ocasio-Cortez è infatti una deputata eletta nel Bronx, a New York. Come ha scritto James Schlarmann su A science enthusiast il problema è che invettive sgangherate come quella di Kubal aiutano Trump a consolidare la sua base, arrivando a influenzare le menti di molti elettori e convincendoli che dietro alle azioni di giudici o politici ci sia la mano di una forza oscura e demoniaca.

Prayer Conference Call with Rep. Jody Hice

Geplaatst door Intercessors for America op Vrijdag 11 januari 2019

GLI ATTACCHI DI ALTRI CONSERVATORI, UN AGENDA POLITICA DETTATA DA SATANA

Non è la prima volta però che Alexandria Ocasio-Cortez finisce nel mirino. Qualche settimana fa il commentatore conservatore Chris McDonald ha dichiarato che l'agenda politica della deputata «è opera di Satana». «A Dio non piace la tirannia che distrugge le persone e una nazione», ha detto durante un programma in tv, «Dio vuole che l'America sia libera e non la vuole sotto i vincoli del socialismo e del comunismo», con esplicito riferimento anche al senatore del Vermont Bernie Sanders apostrofato come il portatore di una "teologia" del diavolo. «Questa», ha concluso, «è una guerra, una guerra da combattere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso