Aborto Testimonianza Pillola Abortiva

Diritto all'aborto

19 Febbraio Feb 2019 1157 19 febbraio 2019

Le dichiarazioni choc della ministra brasiliana Damares Alves sull'aborto

Si è dichiarata contro l'interruzione di gravidanza anche in caso di stupro. E ha definito «straordinario» lo stereotipo di genere secondo cui i bambini dovrebbero vestire di blu, mentre le bambine di rosa.

  • ...
Damares Alves Ministra Bolsonaro Aborto

Dichiarazioni choc sull'aborto e lo stupro, e l'esaltazione degli stereotipi di genere. La ministra della Famiglia del Brasile e pastore evangelico, Damares Alves, è tornata a far discutere dopo aver definito «straordinaria» la sua affermazione che i bambini dovrebbero vestire in blu, mentre le bambine dovrebbero scegliere indumenti rosa, parole che avevano già provocato un'ondata di critiche a gennaio. «Per quanto riguarda la frase 'il bambino veste di blu e la bambina veste di rosa', è una metafora straordinaria. Come dire che una bambina è una principessa e un bambino un principe, dov'è l'errore? È simbolico», ha dichiarato la ministra brasiliana in un'intervista a Folha de Sao Paulo, dove Alves ha anche sottolineato che il suo obiettivo nel ministero è quello di «proteggere i minori dall'erotizzazione infantile, dal consumo eccessivo e dall'obesità».

IL «NO» ALL'ABORTO NEMMENO IN CASO DI STUPRO

Per quanto riguarda l'interruzione volontaria di gravidanza (in Brasile è permessa soltanto in tre casi: rischio di vita per la madre, stupro o acefalia del feto), la ministra, anti-abortista dichiarata, ha detto di essere «personalmente contro ogni forma di aborto, anche in caso di stupro» - aveva già annunciato di voler presentare una legge per condannare al carcere le donne che interrompono la gravidanza e quando le è stato chiesto se sia una donna «anti-femminista», ha dichiarato di essere «anti-attivismo esagerato» e di abbracciare alcune delle battaglie femministe, come quella della parità salariale. Nota per le sue posizioni a dir poco conservatrici, Alves è stata nominata ministra delle Donne, della famiglia e dei diritti umani dal presidente, conosciuto anche per la sua misoginia, Jair Bolsonaro, che durante il suo primo discorso da presidente ha espresso parole contro la cosiddetta «ideologia di genere». Alves, 54 anni e vittima di violenza da bambina, Alves ha detto che anche prima di far parte del governo portava avanti uno «scontro veemente» con i gruppi che promuovono la «ideologia di genere», ma ora, in quanto funzionaria dell'esecutivo, vuole evitare polemiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso