27 Dicembre Dic 2018 1646 27 dicembre 2018

Michelle Obama batte Hillary Clinton: è la più ammirata d'America

L’ex first lady è riuscita a scalzare per la prima volta in 17 anni l'ex segretaria di Stato. Il sorpasso certificato dall'istituto Gallup. Secondo posto per Oprah Winfrey. Terza Melania Trump. Tra gli uomini vince Obama tallonato dal presidente in carica.

  • ...
michelle-obama-hillary-clinton-ammirata-america

Michelle Obama batte Hillary Clnton: è lei la donna più ammirata dagli americani. È la prima volta in 17 anni che l'ex segretaria di Stato si vede strappare lo scettro. Il sorpasso è stato certificato da una rilevazione dell'istituto Gallup effettuata all'inizio di dicembre. L'ex candidata alla presidenza non solo ha perso la vetta della classifica ma è scivolata al terzo posto alla pari con la first lady Melania Trump. Seconda la regina del piccolo schermo Oprah Winfrey.

NON SOLO POLITICHE IN CLASSIFICA

L'ex first lady ha conquistato la vetta con il 15% delle preferenze, staccando il secondo posto di ben 10 punti e il terzo di 11. Le personalità politiche non mancano in classifica. Ci sono anche l'ormai ex ambasciatrice Usa all'Onu Nikki Haley e la speaker dem della Camera Nancy Pelosi. Tra le fonti di ispirazione però non ci sono solo personalità Made in Usa. Hanno raccolto consensi anche la Regina d'Inghilterra Elisabetta II (5°), la cancelliera tedesca Angela Merkel (6°) e la giovane attivista Malala Yousafzai.

SALE ANCHE LA GIUDICE DELLA CORTE SUPREMA BADER GINSBURG

Nella classifica delle più amate d'America c'è posto anche per la giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsburg. Intorno a quest'ultima si è scatenato un vero e proprio culto: roccaforte liberal fra i togati, Bader Ginsburg - alle cronache conosciuta come 'Notoriuos RBG' - è divenuta la protagonista di documentari per il piccolo schermo e ha anche conquistato Hollywood con il film sulla sua vita On the Basis of Sex. I suoi recenti problemi di salute, incluso l'intervento per la rimozione di un tumore, hanno fatto tremare l'America progressista, gelata dalla possibilità che Trump possa scegliere, dopo la doppietta di Neil Gorsuch e Brett Kavanaugh, un altro giudice conservatore imprimendo una ulteriore sferzata a destra della Corte.

HARRIS E OCASIO-CORTEZ TRA LE NEW ENTRY

Seppur nella parte bassa fanno la loro comparsa anche nuove personalità della politica americana. È il caso della senatrice dem Kamala Harris (che potrebbe lanciare la sua candidatura alle presidenziali del 2020) e soprattutto la neo deputata newyorkese Alexandria Ocasio-Cortez.

TRA GLI ELETTORI REPUBBLICANI VINCE MELANIA

Se si osserva invece la classifica con la lente degli orientamenti elettorali si vede che tra i dem Michelle Obama stravince con il 28% dei voti lasciando indietro sia Oprah che Hillary. Tra i repubblicani vince invece Melania Trump ma non con gli stessi margini dato che anche l'elettorato del Grand Old Party non sembra disdegnare sia l'ex first lady che la presentatrice: entrambe infatti hanno raccolto il 5% dei consensi contro i 9 della moglie del tycoon.

TRA GLI UOMINI SI CONFERMA OBAMA SEGUITO DA TRUMP

Fra gli uomini Barack Obama si conferma per l'11mo anno consecutivo l'uomo piu' ammirato d'America, mentre Donald Trump è al secondo posto. Gradino più basso del podio, a pari merito, per l'ex presidente George W. Bush e Papa Francesco. Lontani dal vertice Bill Clinton, Bill Gates, Joe Biden e il vice presidente Mike Pence.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso