18 Dicembre Dic 2018 1829 18 dicembre 2018

In India è nato il Partito Nazionale delle donne

Interamente al femminile, il National Women Party è stato fondato dal medico e attivista Shweta Sthetty. Che ha un obiettivo: portare le quote rosa in parlamento.

  • ...
Partito Delle Donne India

Un partito politico privo di uomini. L'India sta muovendo piccoli ma importanti passi nel campo dei diritti delle donne: il 18 dicembre è stato presentato a Delhi, nel corso di una conferenza stampa, il National Women Party, il primo partito indiano interamente femminile, fondato da Shweta Shetty, noto medico 36enne e militante dei diritti civili. Presentando la sua nuova formazione, la Shetty ha spiegato di essersi ispirata al vecchio partito statunitense fondato dalle suffragette (il primo National Woman's Party appunto), e che intende dare voce e spazio a tutte le donne, ma soprattutto a quelle meno privilegiate. Al momento della presentazione del logo, sono salite accanto a lei sul palco, Pooja, una vittima di violenza domestica, e Ritu, sfigurata, ma sopravvissuta ad un attacco con l'acido. «Tra le prime battaglie del nostro partito», ha detto la dottoressa, «ci saranno le quote rosa, ovvero l'obbligo di riservare alle donne il 50 per cento dei seggi nella Camera Alta, dove attualmente occupano solo l'11 per cento dei posti, e la guerra contro le molestie nei posti di lavoro. In questo mondo tuttora dominato dai maschi, spero di creare un movimento dalle dimensioni molto ampie, capace di presentarsi alle elezioni nazionali della prossima primavera».

DI DIRITTI FEMMINILI CI SI DEVE OCCUPARE OGNI GIORNO

Il NWP, ha spiegato Shetty, mira a rappresentare soprattutto le donne svantaggiate che hanno sofferto per via del sistema: «Coloro che hanno corso da un ufficio all'altro in attesa di qualche aiuto per migliorare la loro vita e non hanno ottenuto nulla e coloro che hanno subito abusi domestici o stanno lottando contro l'establishment sociale». Per la dottoressa è necessario occuparsi di diritti femminili tutti i giorni, non solo in occasione delle ricorrenze: «In un sistema politico dominato dagli uomini, un partito di sole donne è importante: le loro storie e le loro questioni vengono sollevate solo durante la festa della mamma, la giornata delle donne o durante le elezioni. La nostra sarà una piattaforma per alzare la voce. Non saremo zitte finché non vedremo che le donne sono rappresentate al pari degli uomini in Parlamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso