20 Novembre Nov 2018 2244 20 novembre 2018

Così la Serie A dà un cartellino rosso alla violenza sulle donne

Nel weekend della 13esima giornata di campionato giocatori e arbitri in campo contro i soprusi. Fascia personalizzata per i capitani e segno colorato sul viso. L'iniziativa.

  • ...
Calcio Violenza Donne Serie A Unrossoallaviolenza

Anche il calcio in campo contro la violenza sulle donne. La Lega Serie A ha lanciato infatti l'iniziativa ''Un rosso alla violenza'', promossa dalla Lega in collaborazione con WeWorld Onlus. Dal campionato italiano è pronto ad arrivare così un cartellino rosso conto tutte le forme di violenza. Fenomeno che colpisce non solo una donna su tre, ma che nell'80% dei casi arriva dentro casa e nel 65% dei casi davanti a un bambino.

BARESI, COSTACURTA E TOLDO TESTIMONIAL

Il presidente della Lega Serie A Gaetano Micciché ha spiegato che «il mondo del calcio deve sensibilizzare contro questi fenomeni perché abbiamo un ruolo molto rilevante». Alla presentazione dell'iniziativa le madrine dell'evento Rossella Brescia e Regina Baresi, oltre a ospiti a supporto della campagna come Franco Baresi, Alessandro Costacurta e Francesco Toldo. Micciché ha proseguito dicendo che «tutto il seguito che abbiamo deve essere messo a disposizione dei valori importanti e la lotta alla violenza su di queste è una di queste. Dobbiamo intervenire ogni volta che qualcosa del genere accade».

Anche il presidente di WeWorld Onlus, Marco Chiesara, ha preso parola: «La sensibilizzazione è fondamentale. Il mondo del calcio è una platea fondamentale per veicolare il nostro messaggio». Secondo Costacurta «bisogna dare uno strumento alle persone che soffrono. La violenza è ovunque: anche il fatto che non ci sia parità tra uomo e donna è una violenza».

BAMBINE CON LA MAGLIETTA DELL'INIZIATIVA

Il simbolo della campagna è un segno rosso sul viso, che richiama il cartellino rosso per esorcizzare la paura che vivono ogni giorno tutte le donne vittime di violenza. Calciatori e arbitri scendono in campo nella 13esima giornata il 24 e 25 novembre 2018 (weekend che coincide con la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne) accompagnati da bambine con una maglietta dell'iniziativa, mentre sui maxischermi è stato programmato uno spot. Una fascia con il simbolo della giornata per i capitani. I social, inoltre, sono pronti a tingersi di rosso, con le foto di calciatori e testimonial con il segno sul viso e l'hashtag #unrossoallaviolenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso