7 Novembre Nov 2018 2131 07 novembre 2018

Chi sono Sharice Davids e Deb Haaland, le native americane elette al Congresso

Tra le tante donne che hanno vinto le elezioni di midterm ci sono due native americane. La prima è una istruttrice di arti marziali e lesbica l'altra una giurista figlia di militari.

  • ...
Schermata 2018 11 07 Alle 22

L'onda blu democratica che si è abbattuta sul Congresso, e sulla Camera dei rappresentanti, è stata soprattutto l'onda delle donne e delle minoranze. Ci sono però due Stati, il New Mexico e il Kansas, in cui queste due onde si sono incontrate. È il caso dell'elezione di Deb Haaland e Sharice Davids, le prime native americane ad essere elette al Congresso.

DEB HAALAND: UNA FIGLIA DI MILITARI PER IL NEW MEXICO

Classe 60, Deb Haaland è di etnia laguna pueblo, discendente dei nativi che abitavano i territori di Ariziona e New Mexico, dov'è stata eletta battendo Janice Arnold Jones. Haaland è figlia di militari, il padre era un marine di origini norvegesi che ha combattuto la guerra del Vietnam, mentre la madre ha prestato servizio nella marina militare. Nata in Arizona negli anni si è impegnata negli studi fino a conseguire un dottorato in legge nel 2006. Poi negli anni seguenti ha lavorato come amministratore tribale per il popolo della madre. La sua carriera politica è iniziata nel corso degli anni duemila ricoprendo diversi ruoli tra i quali la deputata della Camera bassa del New Mexico. Nel 2012, invece, è stata la direttrice elettorale per i nativi americani della campagna per la rielezione di Barack Obama.

Deb Haaland.

SHARICE DAVIS: UNA CAMPIONESSA DI MMA AL CONGRESSO

Sharice Davids ha vinto la sua partita elettorale contro il repubblicano uscente Kevin Yoder diventando deputata per il Kansas. Appartenente all'etnia ho-chunk originaria del Wisconsin, Davids è stata cresciuta da una madre single che aveva prestato servizio nell'esercito americano. Laureata in economia, si è dedicata quasi sempre all'attività marziale iniziando a combattere nel circuito di MMA amatoriale nel 2006. Dopo il periodo agonistico ha lavorato come legale e poi come direttrice dello sviluppo economico della riserva indiana di Pine Ridge. Nel 2016 l'ingresso in politica con il lavoro nel team per la transizione durante il passaggio di consegne tra l'amministrazione Obama e Trump. Nel 2018 il primo impegno diretto con la corsa per il Congresso, obiettivo raggiunto con il 53% delle preferenze, diventando così la prima donna dichiaratamente lesbica di origine indiana a sedere tra i banchi dell'House of Representatives.

Sharice Davids.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso