Me Too Times Up

#MeToo

4 Ottobre Ott 2018 1613 04 ottobre 2018

Il Time dedica la copertina a Christine Blasey Ford

Il magazine statunitense ha scelto l'accusatrice del giudice Brett Kavanaugh per la sua celebre apertura. Il volto della donna è riprodotto con le parole della sua testimonianza.

  • ...
Time Copertina Christine Blasey Ford

Christine Blasey Ford è finita sulla copertina del Time. La docente universitaria che ha accusato di molestie sessuali Brett Kavanaugh, il candidato scelto dal presidente Donald Trump per la Corte Suprema, è sul numero in uscita il 15 ottobre. Il volto della Ford non è una semplice foto, bensì una potente immagine creata usando le parole della sua testimonianza davanti alla commissione del Senato, dove ha descritto la presunta aggressione sessuale da parte del giudice all'epoca del college.

La copertina è stata creata dall'artista John Mavroudis, di San Francisco, e mostra la donna nell'iconica immagine rimasta ormai impressa nella mente degli americani e del mondo, mentre con gli occhi chiusi e la mano alzata è pronta a prestare giuramento. Come ha spiegato lo stesso artista, le parole non sono messe a caso sulla foto. «Le citazioni sul ricordo», ha detto, «sono state posizionate sulla fronte mentre le citazioni in cui chiede aiuto sono sulla mano».

È la seconda volta che il Time usa la tecnica della 'tipografia' per una sua copertina. Nel 2012 lo fece con l'allora presidente Barack Obama e lo sfidante repubblicano alla presidenza Mitt Romney.

IL VOTO FINALE IL 6 OTTOBRE

Le sorti di Kavanaugh dovrebbero decidersi nel prossimo fine settimana. Il leader della maggioranza repubblicana al Senato americano, Mitch McConnell, ha acconsentito al fatto che venerdì 5 ottobre ci sia il primo voto procedurale sul giudice della Corte suprema nominato da Trump, per poi passare al voto finale in aula nella giornata di sabato 6 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso