4 Ottobre Ott 2018 2107 04 ottobre 2018

In Francia un uomo condannato a sei mesi per le molestie in strada

Il senzatetto aveva preso a schiaffi e colpito con un posacenere Marie Laguerre dopo averla apostrofata pesantemente. Il caso era diventato un simbolo della lotta alla violenza sulle donne.

  • ...
Francia Legge Molestie Per Strada Marlene Schiappa

Quest'estate era diventato il simbolo della lotta dichiarata dalla Francia - anche con una legge - alle molestie in strada. Adesso l'aggressore di Marie Laguerre, che pubblicò il video dell'uomo che l'aveva schiaffeggiata in mezzo alla strada facendolo arrestare, è stato condannato a un anno di carcere, di cui sei mesi senza condizionale.

OBBLIGO DI SEGUIRE UNO STAGE DI SENSIBILIZZAZIONE

La condanna, alla quale si aggiungono tre anni di affidamento in prova con obbligo di seguire uno stage di sensibilizzazione alla violenza sulle donne, è stata pronunciata per «violenza con uso o minaccia di arma». Il 25 luglio scorso, in una strada del XIX arrondissement di Parigi, un senzatetto di 25 anni prese di mira la ragazza con apprezzamenti pesanti e rumori osceni davanti a tutti i passanti.

L'AGGRESSIONE COL LANCIO DI UN POSACENERE

La ragazza lo apostrofò duramente, scatenando la reazione violenta dell'uomo - plurirecedivo per droga, rapimento e sfruttamento della prostituzione - che gli lanciò un posacenere afferrato sul tavolo di un bar e la picchiò. Nonostante la condanna, Marie Laguerre, 22 anni, è rimasta delusa: i giudici hanno condannato il suo aggressore per violenza e non per molestie sessuali come lei aveva chiesto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso