3 Ottobre Ott 2018 0800 03 ottobre 2018

Gli eventi di ottobre per la prevenzione del tumore al seno

Screening gratuiti, eventi speciali, shopping solidale: da Milano a Roma gli appuntamenti sono tantissimi. Contro la media allarmante di 135 nuove diagnosi al giorno.

  • ...
Pink Ribbon

Visite senologiche gratuite, eventi speciali e shopping solidale: a ottobre, il mese dedicato alla prevenzione contro il tumore al seno, ogni anno sono sempre di più gli appuntamenti dedicati alle donne. «Vogliamo aggiungere un piccolo, ma utile tassello alla consapevolezza e all'informazione sul modo più semplice per ridurre i rischi di sviluppare tante patologie. Basta poco per correggere cattive abitudini, semplicemente adottando comportamenti salutari», ha sottolineato la ministra della Salute Giulia Grillo, ricordando anche l'importanza di aderire ai controlli di screening offerti dal Servizio Sanitario Nazionale: «Le diagnosi precoci consentono di intervenire sulle malattie quando sono ancora in fase iniziale e quindi le possibilità di cura e guarigione sono più alte». La ricerca medica ha consentito la progressiva diminuzione della mortalità legata a tali patologie, che ogni anno registrano 50 mila nuove diagnosi, circa 135 donne ogni giorno, ma il percorso è ancora lungo, come ha ricordato sul sito Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) Federico Caligaris, Direttore scientifico dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro: «I ricercatori sono al lavoro per conoscere sempre più a fondo i meccanismi molecolari che portano allo sviluppo del tumore, per sviluppare nuovi strumenti di screening per la diagnosi precoce, per valutare l’efficacia di nuovi farmaci contro i diversi sottotipi della malattia, per offrire terapie mirate con farmaci innovativi capaci di contrastare la crescita di cellule neoplastiche e la diffusione delle metastasi».

IL NASTRO ROSA

Nelle principali città italiane anche quest'anno vengono distribuiti i Pink ribbon, simbolo mondiale della lotta alla malattia. I nastrini rosa creati da Evelyn H. Lauder negli Anni '90 per aumentare conoscenza e consapevolezza e per contribuire a sostenere la ricerca scientifica e la formazione per questa patologia.

Nastro rosa sospeso in via Montenapoleone, a Milano, per il mese della prevenzione per il tumore al seno. Ottobre 2018.

GLI APPUNTAMENTI

Frecciarossa: dal 2 al 31 ottobre, a bordo dei treni Frecce, InterCity e Regionali, collabora con medici e volontari di IncontraDonna per offrire gratuitamente visite, consulenze, ecografie e materiale informativo sul tumore del seno. Attività volte alla prevenzione sono in programma anche anche nelle sale di Trenitalia dedicate ai viaggiatori di Roma Termini, Milano Centrale, Torino Porta Susa, Verona Porta Nuova e Salerno.

A Roma, tutte le domeniche notte di ottobre il Colosseo diventa rosa grazie ad uno spettacolo di luci. A Milano, dal 13 al 20 in zona Brera i negozi aderenti alla campagna offrono una tavoletta di cioccolato rosa, mentre solo nelle giornate del 13 e del 20 è in vendita il gelato rosa e nelle stesse giornate la mostra #fatelevedere porta alcuni degli scatti fotografici lungo via Fiori Chiari. Il 18 è invece il tè a diventare rosa per una degustazione organizzata dalla boutique Kusmi tea. Anche il quadrilatero della moda ha aderito, installando Pink ribbon in via Montenapoleone e promuovendo la giornata Lo shopping si tinge di rosa: il 26 ottobre alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) viene destinato il 10% dell’incasso delle butique nelle vie Verri, Sant’Andrea, Santo Spirito, Borgospesso, Bagutta e Gesù. Sempre dedicata allo shopping è l’iniziativa nazionale di The Estée Lauder Companies Italia, che per tutto il mese di ottobre devolve all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) cinque euro per ognuno dei prodotti skincare inseriti nella campagna di sensibilizzazione.

Sempre a Milano la LILT - sezione provinciale di Milano, che quest’anno compie 70 anni, per tutto il mese offre gratuitamente centinaia di visite presso i suoi Spazi Prevenzione e sull'Unità Mobile, che fanno tappa nelle piazze del capoluogo e di alcuni comuni dell'hinterland. Il 26 ottobre, a Palazzo Marino, il direttore di Dove, Simona Tedesco è madrina dell’evento Tutto il rosa della prevenzione per la consegna del premio 'LILT for Women Campagna Nastro Rosa 2018' a Miuccia Prada dopo un incontro di sensibilizzazione aperto a tutta la cittadinanza.

Anche la catena di supermercati Esselunga si fa portavoce della prevenzione installando, il 13 ottobre, in sei store milanesi un corner di sensibilizzazione in collaborazione con LILT.

Con il ricavato del concerto del 20 ottobre, l’Orchestra a Plettro Città di Milano al Teatro dal Verme sostiene la Campagna del nastro Rosa, promossa anche da una raccolta fondi su Rete Del Dono. Anche lo spettacolo al Teatro Nuovo devolve il ricavato del 21 ottobre alla Campagna Nastro Rosa.

A Roma la LILT offre visite senologiche e pap test THINPrep gratuiti il 18 e 19 ottobre, dalle 10 alle 13 presso il VIII Municipio, e il 25, 26 e 26, sempre dalle 10 alle 13, in Piazza Vittorio Emanuele II. Sabato 20 ottobre invece è possibile effettuare mammografie gratuite, dalle 9 alle 13 presso il reparto di Diagnostica per immagini del Salvator Mundi International Hospital, Viale delle Mura Gianicolesi 67.

A Udine LILT e l'Accademia Italiana del Peperoncino presentano Ottobre rosa e... piccante. Tutto il mese è dedicato alla buona alimentazione e allo sport: sabato 6 ottobre la squadra di calcio femminile del Tavagnacco gioca alle 15:00 a Gorizia contro la squadra croata Wfc Split e sabato 13 e domenica 14 il Peperoncino Day propone prodotti tipici della dieta mediterranea acquistabili ad offerta libera in varie location. Nelle stesse giornate kit per la preparazione della pasta aglio, olio e peperoncino, possono essere acquistati nelle principali piazze di Udine. Mentre il 20 presso la Sala Ajace del Palazzo Comunale, a partire dalle ore 9, si tiene il convegno Tumore: tra realtà e falsi miti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso