18 Settembre Set 2018 1538 18 settembre 2018

La promessa del golf Celia Barquin Arozamena è stata uccisa

Classe 1996, studiava ingegneria all'Università dell'Iowa. È stata trovata morta su un campo da gioco con segni di violenza sul corpo.

  • ...
Celia Barquin Arozamena

Si chiamava Celia Barquín Arozamena la giovane promessa del golf trovata morta sul campo del circolo Coldwater Golf Links di Ames, in Iowa, dove si allenava abitualmente. Il 17 settembre alcuni golfisti, attraversando il green, avrebbero notato una sacca incustodita contente le mazze della ragazza e hanno avvertito la sicurezza, che arrivata sul posto ha scoperto a poca distanza il corpo senza vita della giovane, sul quale erano evidenti i segni di una violenza. Dopo solo quattro ore la polizia ha fermato un 22enne senza fissa dimora, Collin Daniel Richard, accusandolo di omicidio, sebbene non si conosca ancora il movente. Su Twitter una coetanea di Celia ha postato le sue condoglianze, sottolineando anche la sua preoccupazione per la situazione di insicurezza in cui molte giovani si trovano: «È disgustoso che una donna non possa neanche più fare ciò che ama senza il bisogno di sentirsi esposta o in pericolo...».

CHI ERA CELIA

La giovane, originaria di Puente San Miguel in Spagna, viveva in Iowa, dove studiava Ingegneria civile all'università. Tra il 2015 e il 2016 Celia era stata una delle atlete della squadra spagnola agli European Amateur Team Championship. Ma è negli Stati uniti che aveva ottenuto la fama, piazzandosi al 69esimo posto del ranking nazionale e arrivando ad essere eletta «atleta femminile dell'anno» dallo Stato dell'Iowa. Solo pochi mesi prima di partecipare ai Giochi olimpici giovanili estivi 2018, in luglio ​​la 22enne aveva raggiunto il suo traguardo più grande vincendo l'European Ladies' Amateur. Vittoria che le aveva anche permesso di qualificarsi ai British Open di Woburn e agli US Women's Open 2018.​

IL LUTTO DEL GOLF

«Siamo devastati, Celia era una bella persona, amata da tutti i compagni di squadra e dagli amici», è stato il commento Christie Martens in una nota diffusa all'interno del circolo.

Il presidente del comitato olimpico spagnolo Alejandro Blanco si è detto sconcertato dalla notizia e ha espresso solidarietà per la tragedia della famiglia BarquÍn. Anche la golfista spagnola Azahara Muñoz con una fotografia che la ritrae insieme a Celia postata su Instagram le rende omaggio: «Svegliarmi con la notizia che Celia non è più tra noi mi spezza il cuore», ha scritto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso