14 Settembre Set 2018 1625 14 settembre 2018

Jennifer Lawrence alle colleghe: basta mentire sulla dieta

L'attrice premio Oscar, su InStyle, chiede alle altre attrici di non fingere di mangiare sempre pizza e pollo fritto, se poi sono dieci chili sotto peso.

  • ...
Jennifer Lawrence Social Dieta

Difficilmente un'intervista di Jennifer Lawrence potrà passare sotto silenzio. Sistematicamente l'attrice premio Oscar riuscirà a dire qualcosa di buffo/eclatante/divertente/fastidioso (a seconda dell'antipatia o simpatia che nutrite nei suoi confronti) che la farà rimbalzare sui siti di tutto il mondo. E dopo aver raccontato nei mesi successivi a #MeToo delle sue prime difficoltà nel mondo del cinema per via del suo peso, è tornata a parlarne su InStyle, dove ha anche lanciato qualche frecciatina alle sue colleghe attrici, alle modelle e a tutte le influencer che vengono seguite da migliaia di persone. Consacrata sul grande schermo grazie alla saga di Hunger Games, diventata famosa anche come personaggio autoironico grazie alle sue gaffe e alle sue battute, la Lawrence è passata negli anni dall'essere la ragazza un po' coatta della porta accanto a poter calcare i red carpet internazionali come una vera e propria diva. Un alternarsi di personalità a cui non rinuncia e a cui ora guarda con maggior consapevolezza.

LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE E LE DIETE LUNGHE

Lawrence, parlando delle aspettative a cui le donne sono tenute a rispondere, ha chiesto ad attrici, modelle e influencer di lasciare perdere con il falso mito della donna che mangia tanto senza ingrassare. Per quanto questa categoria mitologica di fortunate persone esista, l'interprete di Joy ha ribadito più volte come non ci sia niente di male nel dichiarare di fare attività fisica o di seguire una dieta: «Se ho in programma di andare agli Oscar, o se devo partecipare a una premiere, è molto probabile che mi stia comportando in maniera diversa da come faccio di solito». Sempre meglio che fotografarsi con montagne di cibo che poi non verranno scalate: «Mi piacerebbe che tutti quanti fossero onesti. Se sei dieci chili sotto peso, ma intanto continui a dire che mangi pollo fritto tutto il giorno, non stai mettendo le persone a proprio agio».

SE VUOI SENTIRTI CARINA, FALLO

Un altro punto su cui Jennifer non ha dubbi è il diritto a volersi sentire belle, curate e con un occhio di riguardo al proprio aspetto. Prestare attenzione a trucco e abbigliamento non significa per forza volersi adattare a quello che ci viene detto da fuori, spesso ha più a che fare con qualcosa che viene da dentro: «Bisogna riuscire a mantenere un approccio personale. Se vuoi sentirti carina, allora dovresti farlo. Non c'è niente di sbagliato in questo. Diventa un problema quando lo fai per qualcun'altro». Una Jennifer Lawrence sempre più saggia, che continua: «Mi sento meglio quando riesco a darmi un po' di disciplina. Quando sono in palestra e mi metto a correre sul tapis roulant mi sento potente». Una nuova vena di autocontrollo e sicurezza su cui scherza lei stessa: «Quando diventi più grande, tutto migliora. È più facile affrontare le situazioni e molte cose sono più semplici. Fisicamente, invece, tutto va peggiorando: perché, per esempio, ora mi fa male il collo? Emotivamente, però, tutto va meglio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso