6 Settembre Set 2018 1150 06 settembre 2018 Aggiornato il 14 settembre 2018

Il report che inguaia Bennett: l'ex Rachel Fox lo accusò di molestie

«Mi perseguitava. È un bugiardo e un manipolatore». L'attrice aveva fatto emettere una misura restrittiva nei suoi confronti, poi ritirata. E ora emerge una denuncia.

  • ...
Asia Argento Jimmy Bennett Rachel Fox

Il caso Asia Argento non accenna a sgonfiarsi, anzi: dopo che il legale dell'attrice ha ribadito che tra lei e Jimmy Bennett non c'è mai stato un rapporto sessuale e che Asia ha bloccato i pagamenti nei suoi confronti, secondo il sito Tmz, dopo quest'ultima mossa, Bennett starebbe per presentarsi alla polizia di Los Angeles per sporgere denuncia nei suoi confronti. Non solo.

IL REPORT CHE INGUAIA BENNETT

Il Il Fatto Quotidiano ha pubblicato la bozza del report - di cui è entrato in possesso - stilato dagli investigatori di un’agenzia su Jimmy Bennett. Tralasciando i gravi problemi economici, la causa con i genitori e la bancarotta, quello che più colpisce è il punto il cui si parla dell'ex fidanzata del ragazzo, Rachel Fox, attrice classe 1996, per anni nel cast di Desperate Housewives. Nel luglio 2015, scrive Il Fatto, i giudici della Corte Suprema di Los Angeles hanno emesso una misura temporanea a carico di Bennett dopo la richiesta di protezione – per sé e per sua madre – da parte della Fox, che ha accusato l'ex fidanzato di averla minacciata e molestata. E a carico di Bennett ci sarebbe anche una denuncia.

Rachel Fox.

IL RACCONTO DELLA FOX: «È UN LADRO E UN MANIPOLATORE»

«Da quando avevo 15 anni Jimmy non ha mai smesso di provare a chiamarmi, messaggiarmi o restare in contatto con me, in qualsiasi modo. Mia madre aveva provato ad avvertirmi che potesse essere un violento. Ha avuto problemi con la droga e abbiamo rotto quando io avevo 17 anni e lui 18, ma lui non ha mai smesso di importunarmi attraverso telefonate o altre forme di contatto. Sia mia madre che io ci siamo sentite in pericolo per la nostra sicurezza. Jimmy è un bugiardo, un manipolatore e un ladro, ruba perché la sua famiglia è in pessime condizioni economiche, avendo attraversato di recente pignoramenti e bancarotte. L'ultima volta che l'ho visto mi ha mentito, dicendo che i suoi avevano abusato di lui, chiedendomi di stare con lui», dichiarò lei. Ma Fox non si è mai presentata in tribunale e dopo tre settimane la misura è stata ritirata. Ma c'è di più. Sempre la Fox un anno prima aveva accusato il fidanzato presso la polizia di Los Angeles di «sesso illegale con minore» (lei aveva 17 anni, lui 18), «stalking» e di «pornografia minorile». Raccontò di essere stata manipolata perché Bennett voleva che gli inviasse foto nuda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso