30 Agosto Ago 2018 1827 30 agosto 2018

Gerard Depardieu indagato per stupro

Inchiesta preliminare sull'attore francese. La denuncia presentata da un'attrice e ballerina ventenne.

  • ...
Indagato Gerard Depardieu Stupro

Gerard Depardieu è finito al centro di un'inchiesta preliminare per stupro. Lo hanno rivelato alcuni media francesi fra i quali Bfm Tv e Le Parisien. La denuncia sarebbe stata presentata il 27 agosto 2018 da una giovane attrice e ballerina di una ventina d'anni. L'avvocato dell'attore francese, Hervé Temime, ha risposto in modo lapidario: «Gerard Depardieu contesta in modo assoluto qualsiasi aggressione o stupro. Le accuse sono sciocche».

GIOVANE DONNA PRESA SOTTO LA SUA ALA PROTETTRICE

I presunti abusi sarebbero avvenuti il 7 e il 13 agosto in una delle residenze del 69enne, nel sesto arrondissement di Parigi. Le indagini sono state affidate alla polizia giudiziaria di Parigi. Stando a Le Parisien, la ragazza si è presentata alla gendarmeria di Lambesc, nel Sud, vicino ad Aix-en-Provence, spiegando di essere stata violentata due volte dall'attore a casa di lui, a Parigi. I due, ha riferito Le Parisien, si conoscevano. Depardieu sarebbe amico del padre della ragazza e avrebbe preso la giovane attrice, esordiente, sotto la sua protezione, affermando di prodigarle consigli per la carriera. La ragazza afferma di essere stata violentata al termine di prove organizzate a casa dell'attore per una pièce teatrale.

UNA VITA CONDOTTA SOPRA LE RIGHE

Depardieu in passato ha spesso fatto discutere per i suoi comportamenti. Grande amico di Vladimir Putin, ha ottenuto il passaporto russo per fuggire dalla tassazione francese. E nel 2013 si fece fotografare a pranzo col dittatore ceceno Kadyrov. I suoi atteggiamenti sopra le righe gli sono costati una denuncia da parte di un automobilista malmenato. Nel 2011 urinò davanti a tutti in aereo, mentre tornando in tema di codice della strada gli fu confiscata la patente perché sorpreso a guidare il suo scooter ubriaco. Eventualità non così remota se dichiari di bere 14 bottiglie di vino al giorno. Uno stile di vita (Rocco Siffredi tra l'altro ha rivelato che frequentavano lo stesso locale per scambisti) che portò la figlia a profetizzare: «Mio padre morirà fra 5 anni». Era il 5 dicembre 2013...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso