Fausto Brizzi

Caso Fausto Brizzi

31 Luglio Lug 2018 1438 31 luglio 2018

Caso Fausto Brizzi, la procura chiede l'archiviazione

 Il regista è indagato da aprile 2018 per violenza sessuale a seguito di denunce presentate da tre donne. Per i pm infatti «il fatto non sussiste». 

  • ...
Fausto Brizzi Archiviazione Violenza Sessuale

Dopo il tanto parlare nei salotti televisivi il caso Fausto Brizzi era finito nel dimenticatoio. Fino al 31 luglio quando la Procura di Roma ha chiesto l'archiviazione per il regista indagato da aprile 2018 per violenza sessuale a seguito di denunce presentate da tre donne. Per i pm infatti «il fatto non sussiste». Già nei mesi precedenti il Corriere della sera aveva spiegato che la vicenda si sarebbe potuta concludere con un nulla di fatto. Due querele infatti sono arrivate oltre i termini di legge, mentre la terza non presenterebbe elementi sufficienti. All'epoca Asia Argento aveva protestato su Twitter contro la legge che limita a sei mesi il periodo in cui è possibile rivolgersi alle forze dell'ordine. Un limite che, come spiegato più volte, scoraggia le donne che non si sentono ancora pronte. Le denunce riguardavano appunto tre presunti episodi avvenuti nel 2014, 2015 e 2017. Gli inquirenti, coordinati dal procuratore aggiunto Maria Monteleone, hanno svolto accertamenti anche per i due casi, quelli risalenti ad alcuni anni fa, le cui denunce erano arrivate oltre i termini di legge. Secondo le tre giovani, Brizzi le avrebbe invitate nel suo loft per un provino e le avrebbe poi obbligate a subire molestie sessuali, come hanno anche raccontato in un'inchiesta delle Iene che ha portato il caso alla luce (tra coloro che hanno parlato c'è anche l'ex Miss Italia Clarissa Marchese pesantemente attaccata dal popolo del web). In base a quanto accertato dai magistrati nella vicenda non sono stati riscontrati profili di natura penale. Ad aprile lo stesso regista è stato ascoltato dai pm fornendo una serie di chiarimenti. Del giugno 2018 è invece la notizia che a metà agosto sarebbe atteso sul set del film Modalità aereo prodotto da Luca Barbareschi che, come tante altre star e in parte la moglie, fin da subito si è schierato al fianco di Brizzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso