Sessismo

Sessismo

7 Giugno Giu 2018 2033 07 giugno 2018

La Corte di giustizia Ue ha assolto Korwin Mikke

L'eurodeputato polacco è stato 'riabilitato' dopo aver detto che «Le donne sono più stupide: è giusto che guadagnino meno».

  • ...
Korwin Mikke Donne Stupide Sessismo

Non è bastato pronunciare la frase «Le donne sono più stupide: è giusto che guadagnino meno». No. L'eurodeputato polacco Korwin Mikke è stato 'assolto' dalla Corte di giustizia dell'Unione europea dopo che, nel 2017, è stato sanzionato con 12 mila euro di multa, pari a 30 giorni di sospensione con perdita dell’indennità e il divieto di rappresentare il Parlamento per un periodo di un anno. Il fondatore del partito euroscettico e ultraconservatore Congresso della Nuova Destra non solo non ha chiesto scusa ma ha sfidato il Parlamento con un ricorso. E ha trovato ben sei giudici, cinque uomini e una donna. Il risultato? Il 31 maggio 2018, il collegio della Corte di giustizia europea che ha trattato il caso ha emesso uno sentenza: ha ragione l’eurodeputato. Secondo i giudici, per quanto «scioccanti» fossero le sue dichiarazioni non rientrano tra le condotte passibili di disciplinare previste dal regolamento del Parlamento europeo. Ma non è finita qui. I giudici, annullate le sanzioni, hanno disposto che il Parlamento provvedesse anche al «rimborso delle somme corrispondenti alle indennità sospese come risarcimento patrimoniale del danno subito» da Korwin Mikke. Insomma, oltre al danno, la beffa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso